Cronaca Napoli

Napoli, pusher inseguito e arrestato al Rione Lauro

In manette è finito il pregiudicato Roberto Junior Caccavallo



napoli




Pusher beccato dai Falchi mentre cede una dose di droga: inseguito e arrestato al Rione Lauro a Fuorigrotta. Si tratta del pregiudicato Roberto Junior Caccavallo.

Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Giacomo Leopardi due persone, una delle quali in sella a uno scooter, che stavano scambiando qualcosa in cambio di denaro e che, alla loro vista, si sono date alla fuga.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, scoperta serra di marijuana nel Bronx

Ne è nato un inseguimento nel corso del quale l’acquirente è riuscito a dileguarsi mentre lo spacciatore, dopo aver lanciato un borsello sulla strada, è stato raggiunto e, dopo una colluttazione, bloccato e trovato in possesso di 6 involucri con circa 9 grammi di hashish e 60 euro, mentre nel borsello di cui si era disfatto sono stati rinvenuti 5 involucri con 7 grammi circa di marijuana.
Inoltre, presso la sua abitazione i poliziotti hanno sequestrato diverso materiale per il confezionamento della droga.

Roberto Junior Caccavallo, 24enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Google News

Castellammare, vede i carabinieri e ingerisce la droga: arrestato

Notizia precedente

Controlli in corso nell’area a Nord di Napoli: 48 sanzionati

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..