Molotov contro il portone di casa del sindaco di Baiano

Spavento per Enrico Montanino e famiglia: indagini dei carabinieri

google news
villa literno molotov
foto di repertorio

Molotov contro il portone di casa del sindaco di Baiano

A terra una bottiglia incendiaria e il portone d’ingresso dell’abitazione del sindaco di Baiano, Enrico Montanaro, in fiamme. E’ stato lo stesso primo cittadino a chiedere l’intervento dei carabinieri e a denunciare l’accaduto. Nello stesso stabile, il sindaco vive con la sua famiglia, mentre il padre ha uno studio medico.

L’attentato incendiario e’ avvenuto nelle prime ore del giorno. Montanaro e’ stato ascoltato a lungo dagli investigatori per ricostruire i suoi contatti e la sua attivita’ soprattutto amministrativa. Il primo cittadino ha riferito di non aver subito altre minacce. Sono stati acquisiti anche filmanti di impianti di sorveglianza privati presenti nella zona per individuare i responsabili. Al sindaco e’ arrivata la solidarieta’ dei consiglieri della lista di maggioranza Baiano Civica e dei sindaci del comprensorio.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Caserta, morto l’anziano che si era ferito mentre puliva la pistola

Il 90enne di Alvignano si era ferito sabato sera mentre puliva una pistola d'epoca

Giugliano, tradito dall’odore di marijuana in auto: 46enne arrestato dai Carabinieri

A Varcaturo nel corso di controlli i carabinieri hanno arrestato Claudio Capriello, girava in auto con 16 dosi di marijuana

Corso Autodesk Inventor: cosa offre il corso di Accademia Innovazione?

In un mondo in costante movimento ed evoluzione, sono sempre di più i lavori che si affidano alla tecnologia per migliorare la produzione. In...

Un posto al sole anticipazioni, 4 ottobre 2022: il processo di Chiara

Un posto al sole anticipazioni - Nuovo appuntamento con la soap opera ambientata a Napoli questa sera, 4 ottobre 2022, alle 20.50 circa su...

IN PRIMO PIANO

Pubblicita