Ora si attende solo la delibera del Consiglio Provinciale






Il approva il del Museo Campano

Capua. In soli 2 mesi il nuovo del Museo Campano di ha approvato il nuovo statuto. I componenti del cda, il presidente Rosalia Santoro e 2 i consiglieri Carmela Del Basso e Fausto Beato hanno approvato all’unanimità il nuovo statuto, il primo atto per il rilancio vero del Museo Campano.

Il regolamento attualmente in vigore, infatti, è stato redatto nel 2010 e non è più a norma in quanto si richiama a leggi e normative oggi quasi del tutto abrogate e/o sostituite ed, in primis, si richiama ad articoli dello statuto provinciale abrogato e sostituito da quello vigente sin dall’ottobre del 2015.

“È stato il primo atto per iniziare a lavorare seriamente e per il vero rilancio e valorizzazione del Museo Campano – ha dichiarato la presidente del CdA, la Dottoressa Rosalia Santoro- abbiamo fatto un lavoro certosino ed accurato per adeguare tutti gli ambiti a quanto ci impone la normativa attuale in materia museale. Con il regolamento attuale non si può lavorare in quanto è completamente fuori normative vigenti.”

Ora si attende solo la deliberazione del Consiglio Provinciale affinché il entri in vigore.
La parola, ora, passa ovviamente al consiglio provinciale che è l’organo deputato a deliberare l’approvazione del Nuovo Statuto.


Nola, si intestavano auto rubate: denunciati in 10

Notizia precedente

Positivi a scuola, ‘De Curtis’ e del plesso ‘Linguiti’ chiusi per la sanificazione

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..