Caserta e Provincia

Castel Volturno: in astinenza aggredisce carabinieri e polizia

Il giovane rompe 2 specchietti delle auto, denunciato e sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio



crisi di astinenza_aggressione castel volturno
Foto dal web




In cirsi di astinenza aggredisce carabinieri e polizia. il giovane rompe 2 specchietti delle auto, denunciato e sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio

In crisi di astinenza da cocaina dà in escandescenza e danneggia le auto dei carabinieri e dei poliziotti che tentano di bloccarlo: denunciato e sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio.

È quanto accaduto a Castel Volturno, in località Ischitella, nella notte tra venerdì e sabato. Il 34enne A.C. di Castel Volturno, con precedenti per reati contro il patrimonio, violenza personale e in materia di sostanze stupefacenti, dopo un litigio con un congiunto che si è rifiutato di dargli del denaro per acquistare cocaina, è sceso in strada rabbioso.

E’ stato intercettato da una pattuglia di carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone e, alla vista dei militari, ha colpito prima il cofano e con un pugno ha danneggiato lo specchietto retrovisore. Sopraggiunta una volante del Commissariato di Castel Volturno ha continuato a sfogare la sua rabbia contro la volante distruggendo uno specchietto retrovisore. È stato portato in commissariato dagli agenti e denunciato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Dinanzi ai poliziotti ha ammesso di essere in crisi di astinenza. Allertato il 118 è stato praticato al 34enne castellano un trattamento sanitario obbligatorio.

Leggi anche qui

Google News

Bimba di 10 anni fragile, morta per Covid a Genova

Notizia precedente

Napoli. In 200 a piazza Dante: arrivano i carabinieri e disperdono tutti

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..