Smantellata rete di pusher tra Toscana, Campania e Veneto: 5 misure cautelari

La rete di pusher era dedita principalmente allo spaccio di cocaina e hashish

google news

Smantellata rete di pusher tra Toscana, Campania e Veneto: 5 misure cautelari

Smantellata una rete di spaccio di droga che passava anche dal Pisano, tra Santa Croce sull’Arno e Montopoli Valdarno, e sulla quale i carabinieri della compagnia samminiatese hanno lavorato per anni prima di eseguire stamani, insieme ai colleghi del reparto operativo e dell’arma territoriale di Nocera Inferiore e del Vicentino cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere e due divieti di dimora nella provincia di Pisa, emessi dal gip del tribunale di Pisa.

La rete di pusher era dedita principalmente allo spaccio di cocaina e hashish e l’indagine, coordinata dal pm Sisto Restuccia, e’ iniziata nell’aprile del 2018 dopo una serie di appostamenti dei carabinieri che portarono all’arresto di tre persone accusate di detenzione di 37 dosi di cocaina, una pistola calibro 45 e sette cartucce: l’arma era stata rubata in provincia di Lucca.

Le indagini successive hanno permesso di individuare che il gruppo di spacciatori operava a Nocera Inferiore, in provincia di Vicenza, a Santa Croce e a Montopoli e complessivamente sono state denunciate a piede libero altre 13 persone. Gli inquirenti hanno anche sequestrato 48 mila euro in contati provento dell’attivita’ di spaccio e documentato almeno 3 mila cessioni di cocaina equivalenti a circa 1,5 kg di stupefacenti piazzati sul mercato

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Torre del Greco, spacciavano ai domiciliari: arrestati coniugi

A Torre del Greco i carabinieri perquisiscono casa e trovano droga e soldi. In manette Giuseppe Terrone e Maria Anna Farese

Maltempo in Campania scuole chiuse in molti comuni

Anche ad Afragola, Giugliano, nei comuni dell'isola d'Ischia e molti dell'Agro Nocerino le scuole resteranno chiuse domani

Caserta, rubano rame dalla cabina elettrica del Monumento dei Caduti: fermati 

La polizia di Caserta ha bloccato due giovani di origine ucraina

Truffa della poste pay: 8 persone denunciate tra Napoli e Casoria

Operazione della polizia che ha bloccato le otto persone con soldi e poste pay intestata a un'altra persona

IN PRIMO PIANO

Pubblicita