In ospedale per attacco panico, dimessa: muore poco dopo


ADS


Inchiesta sulla morte di una quindicenne

15 enne morta avellino
Foto dal web

ADS

In ospedale per un attacco panico viene dimessa ma muore dopo poche ore. Aperta un’inchiesta sulla morte di una 15enne

Avvertiva un forte dolore al petto e un senso di oppressione che le impediva il normale respiro.

Accompagnata dai genitori in ospedale, i medici le hanno diagnosticato un e l’hanno dimessa. Poche ore dopo le dimissioni, la ragazzina di 15 anni ha avuto un ed è morta.

Ieri a Marzano di Nola ci sarebbero stati i funerali della giovane Elisa Muto, figlia dell’allenatore dello Sporting Domicella, squadra di calcio dilettantistico. I carabinieri però hanno bloccato la funzione per sequestrare la salma della giovane dimessa nella serata di martedì scorso dall’ospedale di Nola e morta nella notte tra martedì e mercoledì.

La procura della di Avellino ha aperto un’inchiesta sulla scorta della denuncia presentata dai genitori: i familiari sostengono che il sintomo della figlia sia stato sottovalutato e che non le siano state prestate le cure dovute, che forse avrebbero potuto evitare la tragedia.
L’esame autoptico disposto chiarirà anche quali siano state le effettive cause del decesso.

Leggi anche qui