L’ennesima aggressione ai danni di un autista dell’Anm, da parte di un centauro, per futili motivi di viabilità.

È accaduto nel quartiere Chiaia, nel cuore della City, intorno alle 18.30. Un autista, in servizio sulla linea 140, ha in incrociato nella corsia di via Giordano Bruno, a Riviera di Chiaia un uomo su un motorino, che procedeva contromano. Il centauro ha preteso che l’autobus, in arrivo alla fermata gli concedesse la precedenza, in barba al codice della strada. Indispettito per non essere riuscito a bloccare immediatamente l’autobus, l’uomo ha rincorso il mezzo, raggiungendolo alla fermata successiva. A quel punto ha fermato il motorino su cui viaggiava davanti al bus, per impedirne la ripartenza, e si è scagliato violentemente, con calci e pugni, sulla porta anteriore, tentando, per fortuna inutilmente, di salire a bordo ed aggredire fisicamente l’autista.

LEGGI ANCHE  Napoli, in giro durante il coprifuoco: denunciata pregiudicata con tre amiche

I passeggeri, terrorizzati, sono scappati dalle porte ancora aperte dell’autobus, ma le loro urla hanno messo in fuga l’aggressore. Il conducente dell’autobus, dopo essersi assicurato che i viaggiatori stessero bene, e solo dopo averli tranquillizzati, ha richiuso le porte e ha ripreso la corsa, riuscendo ad appuntarsi il numero di targa del motorino su cui si è poi allontanato l’aggressore. Raggiunto il deposito di Capo Posillipo, altamente provato ed impossibilitato a continuare il servizio, l’autista ha chiamato le forze dell’ordine, denunciando quanto accaduto e lasciando il servizio per recarsi al vicino ospedale San Paolo per farsi medicare.

“Siamo alle solite – afferma Marco Sansone del coordinamento regionale Usb lavoro privato – è incredibile come possa esserci ancora qualcuno che pensi di manifestare la sua violenza e prepotenza in modo così palese. L’ennesima aggressione in piena serata – continua Sansone – con l’autobus zeppo di viaggiatori che tornavano a casa ed in pieno centro cittadino, un uomo si è arrogato il diritto di bloccare un mezzo pubblico e minacciare di aggredire fisicamente il conducente, scagliando pugni e calci sulla porta anteriore del bus, che per fortuna era chiusa come da normative anti-covid onde evitare la salita e la discesa viaggiatori.Diversamente, avremmo assistito all’ennesima aggressione fisica ai danni di un lavoratore dell’Anm. Auspichiamo che le forze dell’ordine rintraccino il malfattore – ha concluso Sansone -, sarebbe un deterrente verso chi pensa che si possa aggredire chi svolge il proprio lavoro e restare impuniti”.




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Napoli, festa di compleanno ai Quartieri Spagnoli: multati in 21

Irruzione della polizia in un locale di via Nardones gestito da un uomo originario del Perù. Tutti multati e locale...
Leggi tutto

Portici, non si ferma all’alt, inseguito, si schianta a San Giorgio: arrestato

In manette è finito un pregiudicato di 59 anni di Portici. Si è schiantato con una volante della polizia
Leggi tutto

Covid, 15.746 nuovi casi in Italia: rapporto tamponi-positivi al 6,2%

Sono 331 i decessi, in calo rispetto ai 344 di ieri. Si conferma inoltre il calo della pressione sulle strutture...
Leggi tutto

Covid, la percentuale dei positivi è del 10,75% in Campania

Leggero aumento dei casi nelle ultime 24 ore con 1854 nuovi positivi e 27 decessi
Leggi tutto

Pagelle Sampdoria-Napoli: Ospina salva gli azzurri

Gli azzurri conquistano i 3 punti grazie ad una super prestazione dell’estremo difensore ed un Fabian Ruiz ispiratissimo.
Leggi tutto

Barrese e San Giorgio si dividono la posta in palio, 1-1 al Caduti di Brema

Ripartito anche in Campania il calcio minore con un grande derby napoletano
Leggi tutto

Il Napoli espugna Marassi e resta in corsa Champions

La squadra di Gattuso vince per 2-0 contro la Sampdoria grazie ai gol di Fabian Ruiz (35’) e Osimhen (87’).
Leggi tutto

Napoli, era ai domiciliari ma continuava a spacciare: arrestato

In manette è finito il 35enne Gianluca Micillo, trovato con oltre mezzo chilo di hashish. nello stesso stabile sequestrati 425,400...
Leggi tutto

Riflettori della Prefettura di Napoli su Castellammare e Torre del Greco

Attenzioni sulle possibili infiltrazioni della criminalità organizzata nei comuni. Vertice in prefettura
Leggi tutto

Napoli, droga nascosta nella cassetta delle lettere: arrestato

In manette è finito il 28enne Angelo Pinto: nella buca delle lettere recuperati 24 grammi di cocaina
Leggi tutto

Napoli, controlli sul Lungomare Caracciolo: 37 persone sanzionate

Operazione interforze: sanzionati anche due chioschi in via Caracciolo per aver effettuato vendita da asporto oltre le ore 18.00.
Leggi tutto

Boscoreale, droga e munizioni sequestrati al Piano Napoli

Determinante, per il rinvenimento dello stupefacente, l’operato di “Gero”, il pastore tedesco addestrato per la ricerca della droga
Leggi tutto

Salerno, sanzionati due ristoranti e a Nocera una palestra

Operazione di controllo interforze in tutta la provincia di Salerno con ben 130 persone sanzionate
Leggi tutto

Covid, festa di compleanno al Cardarelli per un ricoverato. IL VIDEO

All'uomo che non vede i familiari da 20 giorni i medici e gli infermieri del reparto covid gli hanno portato...
Leggi tutto

Le formazioni ufficiali di Sampdoria-Napoli: Gattuso punta su Osimhen

Gli azzurri sfideranno i blucerchiati per riprendersi subito dopo lo stop contro la Juventus; partita importante per restare in corsa...
Leggi tutto

Covid, muore l’ex presidente della provincia di Benevento

Claudio Ricci di 62 anni, era ricoverato all'ospedale Rummo di Benevento dal 29 marzo scorso
Leggi tutto

Infermiere napoletano muore in un incidente in Molise

La vittima di 46 anni era appena uscito dal turno di notte dall'ospedale Veneziale di Isernia
Leggi tutto

Arcuri indagato per peculato nell’inchiesta mascherine

L'inchiesta che riguarda l'ex commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus, è quella della fornitura di mascherine cinesi
Leggi tutto

Incidente mortale di Qualiano: il guidatore arrestato per omicidio stradale

Domenico Fragalà è stato posto agli arresti domiciliari dopo la visione dei filmati delle telecamere della zona.
Leggi tutto

Si ribaltano con l’auto: muore 16enne, feriti i due amici

Tragedia della strada nella notte a Qualiano. La vittima si chiamava Gennaro Nappa, feriti i due amici Domenico Fragalà, 19...
Leggi tutto


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..