poggiomarino



Poggiomarino, non ancora erogati: l’ chiede l’accesso agli atti

I per l’emergenza covid, che dovevano essere erogati durante
le feste natalizie a Poggiomarino non sono stati ancora distribuiti.
Sulla vicenda l’ in consiglio comunale.

Giuseppe Annunziata, Michele Cangianiello, Nicola Salvati, Maria Stefania Franco, Nicola Guerrasio e Rossella Vorraro chiedono pubblicamente spiegazioni. “Coloro che avevano sperato in un aiuto, hanno dovuto provare ancora una volta a farcela da soli. Ormai questo vergognoso ritardo è diventato davvero inaccettabile. Tutti gli altri comuni della provincia di Napoli sono riusciti a distribuire i voucher prima di Natale”, fa sapere il gruppo.

LEGGI ANCHE  Fuochi d'artificio per festeggiare la nascita della figlia: denunciati a Torre Annunziata il padre fuochista e alcuni curiosi
ADS

A Poggiomarino, invece, nonostante l’incarico di gestione dei buoni sia stato affidato ad un’impresa esterna, non se ne sa più nulla. “Crediamo che i nostri concittadini meritino maggiore rispetto da parte dell’amministrazione comunale, soprattutto quelli che hanno vissuto maggiori difficoltà a causa della pandemia. Per questo motivo, noi consiglieri dell’ abbiamo fatto ufficiale richiesta di accesso agli atti per fare luce su questo pasticcio. Abbiamo chiesto – aggiungono – anche la convocazione di una commissione affari sociali monotematica sulla distribuzione dei buoni. Vi terremo informati, sperando di potervi dare noi le risposte che dovrebbe dare
l’amministrazione comunale”.



Fabio Testa, 28 anni, laureato in sociologia. Appassionato della cultura napoletana e dei fenomeni della tradizione popolare. Gli piace il cinema d'autore. E' grande tifoso del Napoli

    Frattamaggiore, operaio cade da un capannone e muore

    Notizia precedente

    Addio a Larry King, il leggendario giornalista è morto di Covid

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..