Integra Corner, La CGIL apre a Napoli lo sportello Integra Corner
Foto dal web


E’ stato inaugurato, presso la sede della Cgil di via Toledo a Napoli, l’Integra Corner, lo sportello unico di Cgil e Inca Napoli

L’Integra Corner, nell’ambito del Progetto Shubh, svolgerà funzioni di orientamento, accompagnamento e supporto ai titolari di permesso di soggiorno per la protezione internazionale, per favorire l’integrazione attraverso azioni finalizzate all’autonomia e alla ricerca attiva del lavoro.

Il Progetto Shubh, finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (Fami), oltre la Cgil e l’Inca, vede come partner l’Auser e il Sunia ed è realizzato in collaborazione con Cooperativa Dedalus, Less Onlus, Comunità di Sant’Egidio e Gesfor.
“Oggi, con questa iniziativa – ha affermato il segretario generale della Cgil Napoli e Campania, Nicola Ricci – vogliamo dimostrare che la solidarietà non deve essere annunciata ma soprattutto praticata. Insieme ad Auser, Sunia e a tutte le nostre strutture dobbiamo dare certezze e diritti a persone e lavoratori che scappano dalle difficoltà e dalle grandi emergenze che ci sono in varie parti del mondo. “. “Credo che la Cgil, in questo periodo soprattutto, dove la pandemia ha fatto emergere bieche forme di individualismo – ha concluso Ricci – debba essere ancora di più impegnata, con tutte le compagne e i compagni e con i propri servizi ad attivare azioni di tutela e sostegno alle lavoratrici e ai lavoratori, alle fasce deboli della nostra regione, ai cittadini e agli stranieri. “.

“L’Inca – ha spiegato il direttore provinciale del patronato, Giovanni Nughes – è uno degli attori principali di questo progetto che è stato messo in campo con la Cgil, con l’Auser e con il Sunia. Abbiamo allargato la rete dei soggetti che, insieme a noi, intendono costruire un percorso di interrelazione e di solidarietà verso le persone che sono andate via dai loro paesi, nei quali c’è guerra, sottosviluppo, condizioni di arretratezza e anche condizioni di estrema povertà”.

“Questa – ha aggiunto Nughes – è una operazione che tende a costruire le condizioni di integrazione nel sistema, che è fatto di lavoro, famiglia, attività educative, diritto alla casa, tempo libero e vita associativa”. “E’ una sfida – ha concluso il direttore dell’Inca-Cgil di Napoli – che vogliamo affrontare non da soli, ma anche con le associazioni laiche e del mondo cattolico e con le istituzioni del territorio di Napoli, perché immigrazione, soprattutto qui al Mezzogiorno e guardando all’area mediterranea, significa soprattutto politiche di integrazione, attraverso le quali costruire una condizione di civiltà per tutti”.

Per contattare lo sportello, gli indirizzi mail sono v.chiarolanza@inca.it e annibale@cgilnapoli.it. I numeri di telefono 081 19 47 84 04 e 081 19 47 812.



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Napoli, per la Champions non puoi più sbagliare

Dopo il pareggio contro il Sassuolo, la squadra di Gattuso dovrà affrontare il Bologna cercando a tutti i costi i...
Leggi tutto

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati sei 5 da 40mila euro

Tutte le quote. Realizzato anche un solo 4 Superstar da 45 mila euro. Il Jackpot a 118,8 milioni di euro.
Leggi tutto

Napoli, ruba il portafogli da un’auto in sosta: arrestato

Un giovane migrante aveva rubato un portafogli con 350 euro da un'auto in via Picasso a Pianura
Leggi tutto

Napoli, indagata per duplice omicidio stradale la ragazza della Panda

Le vittime dell'incidente di via Ghisleri si chiamavano Alessandro Parisi, 41 anni, e Gennaro Iattarelli, 31 anni, entrambi di via...
Leggi tutto

Migrante aggredito e rapinato a Torre Annunziata

Accerchiato, picchiato e rapinato. Poi scalzo e sanguinante ha incrociato una macchina della polizia e ha raccontato l'accaduto.
Leggi tutto

Il dg del Cotugno: ‘Nessuna criticita’ per posti letto in Campania’

E' critica la situazione all'Azienda dei Colli secondo Maurizio di Mauro
Leggi tutto

No Dad in piazza a Napoli con mangiafuoco e lumini

Ragazzi in piazza per manifestare contro la Dad
Leggi tutto

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

I numeri vincenti di oggi 6 marzo
Leggi tutto

Bagnoli: furti di carburante sui bus, individuato il presunto responsabile

I poliziotti, attraverso delle riprese video, hanno raccolto elementi nei confronti di un dipendente in ordine ai furti
Leggi tutto

Parenti malati chiedono verifiche sul Covid Hospital di Maddaloni

Si pensa ad una associazione delle vittime del covid
Leggi tutto

Etichette irregolari, sequestrate 1100 confezioni di “petto di tacchino”

Il prodotto di un'azienda casertana nel mirino dell'ispettorato Repressione Frodi
Leggi tutto

La vicenda dei murales in omaggio alla delinquenza fa rumore anche all’estero

Il maxi-volto di Ugo Russo sulle pagine de El Pais e su le tv spagnole. Roma tappezzata di manifesti abusivi...
Leggi tutto

Alto impatto a Portici, tre persone denunciate

I tre sono stati bloccati e trovati in possesso di arnesi atti allo scasso e idonei allo smontaggio e forzatura...
Leggi tutto

Napoli: sessanta volontari in azione per la cura del verde nella Villa Floridiana

Sessanta volontari in azione per la cura del verde nella Villa Floridiana
Leggi tutto

D10S: finalmente Maradona ha la sua statua

Ora si lavora attraverso Ugo Autuori, per una degna presentazione e per un abbraccio corale dei tifosi e dell'intera città
Leggi tutto

Covid, cresce il tasso di positività in Italia: oggi al 6,6%

I nuovi casi oggi sono 23.641 mentre le vittime sono 307. Sono invece 13.984 i nuovi guariti
Leggi tutto

Napoli, controlli ai Decumani: chiuso un bar

I controlli in piazza San Giovanni Maggiore, largo Girolamo Giusso, largo Banchi Nuovi, via Mezzocannone
Leggi tutto

Covid, altri 2843 nuovi casi in Campania

La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi analizzati è pari a 11,13%. Precisazione sulla zona rossa
Leggi tutto

Scafati, barman muore di covid a 39 anni

Luigi Barbaro è morto nell'ospedale di Ariana Irpino. A Scafati non c'è posto e da giorni c'è la fila delle...
Leggi tutto

Confesercenti Campania: ‘Senza sostegno zona rossa è colpo mortale’

Vincenzo Schiavo: "Un colpo mortale per le aziende se non ci saranno immediati sostegni"
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..