Covid, 19.978 casi in Italia, l’indice scende all’11,6%

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono stati 172.119 i tamponi effettuati ieri per il covid in Italia. Il tasso di positivita’ rispetto ai nuovi casi (19.978) e’ sceso all’11,6% (-0,9%) rispetto a ieri.

Lo rende noto il bollettino del Ministero della Salute. I guariti o dimessi sono 17.040. I deceduti sono 483 (ieri 620), per un totale di 78.394 dall’inizio dell’epidemia. Stabili i ricoveri, con le terapie intensive che aumentano di 6 unita’ (ieri invariate), e sono 2.593 in totale (183 i nuovi ingressi del giorno), mentre i ricoveri ordinari sono 53 in meno (ieri +22), 23.260 in tutto. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La regione con piu’ casi e’ sempre il Veneto (+3.100), seguita da Lombardia (+2.506), Sicilia (+1.839), Emilia Romagna (+1.790), Lazio (+1.543) e Piemonte (+1.532). I casi totali sono 2.257.866. I guariti sono 17.040 (ieri 17.575), per un totale di 1.606.630. Torna quindi a salire il numero delle persone attualmente positive, +2.453 (ieri -666), 572.843 in tutto. Di questi, 546.989 sono in isolamento domiciliare, 2.500 piu’ di ieri.







LEGGI ANCHE

A Ponticelli polemica per il tunnel chiuso e abbandonato: “Inutilizzabile e invaso da erbacce e rifiuti”

La periferia orientale di Napoli, da decenni, si configura come un triste emblema di abbandono amministrativo e degrado sociale. In questo contesto, il quartiere Ponticelli emerge come un simbolo vivido di questa problematica, evidenziata in modo tangibile dallo stato di deterioramento di un sottopasso veicolare. Costruito alla fine degli anni Novanta e successivamente chiuso nei primi anni Duemila, il sottopasso oggi giace completamente coperto da rifiuti, erbacce e cocci di vetro, delineando un panorama desolante...

Muore investito dal treno nella stazione Portici-Ercolano delle Fs

Questo mattina, un treno Frecciarossa ha investito una persona sulla stazione ferroviaria di Portici Ercolano. L'incidente è attualmente oggetto di indagini da parte della Polfer, sotto il coordinamento dell'autorità giudiziaria, e si è verificato intorno alle 6. Nel corso della mattinata la circolazione ferroviaria è stata ripristinata dopo le verifiche e le operazioni di sicurezza svolte dalle autorità competenti. Tuttavia, sia i treni ad alta velocità che quelli metropolitani hanno subito cancellazioni e deviazioni di percorso...

Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno alle 19 di stasera, dopo che sconosciuti in sella a uno scooter hanno esploso alcuni colpi d'arma da fuoco. Fortunatamente, al momento non si segnalano feriti. Le forze dell'ordine stanno attualmente conducendo indagini sul luogo del crimine per comprendere la dinamica dell'evento e identificare i responsabili. Si stanno analizzando le immagini delle...

Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE