Atalanta a valanga: ne fa 4 al Benevento

SULLO STESSO ARGOMENTO

Atalanta a valanga sul Benevento nel primo anticipo della 17a giornata di Serie A.

La squadra di Gasperini batte 4-1 il Benevento al Vigorito e si porta al quarto posto in classifica. E’ stato un autentico show di Josip Ilicic: l’attaccante sblocca il risultato alla mezzora, poi prende un palo al 42′. A inizio ripresa Sau in spaccata trova il pari (50′), poi si scatena nuovamente lo sloveno: da una sua conclusione respinta da Montipò arriva il tap-in vincente di Toloi (69′), poi serve a Zapata l’assist del 3-1. Poker di Muriel all’ 86′.
Nerazzurri che conquistano il quinto risultato utile consecutivo e si portano al quarto posto a quota 31 punti, mentre gli uomini di Inzaghi, dopo la vittoria nello scorso turno a Cagliari, subiscono una battuta d’arresto e rimangono al decimo posto a 21 punti.






LEGGI ANCHE

‘L’Italia ha paura del mare’, presentazione del libro di Francesco Maselli a Scafati

Sabato 2 marzo, alle ore 18.00, presso la Casa del Popolo di Scafati (Piazza Vittorio Veneto), presentazione del libro di Francesco Maselli, corrispondente dall’Italia...

Doppio appuntamento nel Napoletano con le presentazioni del libro ‘Napoli Campo Centrale’

Doppio appuntamento nel Nord di Napoli per le presentazioni del libro "Napoli Campo Centrale", focalizzato sul terzo scudetto della squadra azzurra. L'autore, il giornalista...

Napoli, chiede scusa in aula e vuole risarcire il motociclista che investì e uccise Elvira Zibra sul Lungomare

Processo al motociclista napoletano Gianluca Sivo accusato di omicidio colposo per la morte di Elvira Zibra, investita mentre era in sella alla sua moto...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE