concussione, Concussione, arrestati due tecnici Genio Civile Salerno
foto dal web


Concussione, arrestati due tecnici Genio Civile Salerno: alla vista dei carabinieri hanno tentato di disfarsi della busta contenente il denaro, lanciandola dal finestrino dell’auto.

Ma non è bastato ai due tecnici il tentativo di disfarsi delle prove per eludere l’intervento dei carabinieri della stazione di Centola Palinuro (Salerno), che hanno arrestato in flagranza Giancarlo Giordano e Vittorio Bartoli, entrambi 64enni e funzionari del Genio Civile di Salerno.

Il primo è anche consigliere comunale a Nocera Inferiore (Salerno). I due, come anticipato dal quotidiano La Città, sono accusati di concussione in concorso. Secondo la ricostruzione effettuata dagli investigatori, i geometri avevano preso di mira un imprenditore cilentano che si era reso disponibile ad effettuare dei lavori di somma urgenza per la pulizia del fiume Lambro, al fine di garantire il regolare deflusso delle acque viste le violente piogge delle settimane passate.

Leggi anche: cronachedellacampania.it/2020/12/furbetti-reddito-cittadinanza/

I lavori sarebbero stati eseguiti con il criterio della compensazione fra il prezzo delle ore lavorative effettuate ed il prelievo del materiale in esubero, idoneo alla commercializzazione. Il tutto dietro specifica verifica tecnica. I due geometri, che si dovevano occupare di certificare l’ammontare del lavoro svolto, nei giorni scorsi, con frasi e allusioni velate, avrebbero detto all’imprenditore che se si sarebbe “comportato bene” gli avrebbero fatto guadagnare più soldi e lo avrebbero segnalato anche per futuri lavori. Per i carabinieri, inoltre, Giordano e Bartoli avrebbero specificato che per comportarsi bene l’imprenditore avrebbe dovuto dargli la somma di 1000 euro in contanti.

LEGGI ANCHE  Covid: a Castellammare numeri come quelli dell'intera provincia di Bergamo

Un episodio che l’uomo ha deciso di denunciare ai carabinieri di Palinuro che lo hanno rassicurato e hanno predisposto il servizio di osservazione. I due tecnici, infatti, ieri sono stati bloccati subito dopo la consegna del denaro. Dopo l’arresto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania, sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Pozzuoli, area ex Sofer, l’Opposizione: “Scelta che sottrae risorse e danneggia la Città”

Dopo 10 anni di nulla, si torna a discutere in Consiglio Comunale del PUA Waterfront con una proposta che darebbe...
Leggi tutto

Napoli, i carabinieri sequestrano 60 chili di sigarette: 51enne in manette

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno arrestato per contrabbando di sigarette Bruno Vivo, 51enne di Casoria già noto...
Leggi tutto

Medici, No all’impiego obbligatorio degli specializzandi per le vaccinazioni Covid

La lista Etica in campo per cambiare l’orientamento della Regione Campania
Leggi tutto

Minaccia di divulgare foto hard dell’ex: divieto di avvicinamento per un 39enne

Dal novembre scorso l'uomo ha cosi' iniziato una costante pressione psicologica sulla ragazza dicendole che nel caso in cui non...
Leggi tutto

Avellino, al Moscati vaccinati anche i pazienti trapiantati

Come per la vaccinazione ai pazienti in dialisi, la sede per le somministrazioni è stata individuata in ambiente protetto
Leggi tutto

Droga dall’Albania diretta in Campania, Lazio e Trentino: 14 persone rinviate a giudizio

La Direzione investigativa antimafia, con il coordinamento della Dda di Lecce, ha concluso un’articolata attività investigativa che ha portato al...
Leggi tutto

Napoli, viola gli obblighi e presenta certificati medici falsi: denunciato

44enne napoletano denunciato per falsità materiale.
Leggi tutto

Terremoto, due scosse in pochi minuti nel basso Lazio

I comuni interessati sono Aquino e Piedimonte San Germano.
Leggi tutto

Ordinatamente: ‘Solidarietà e sostegno in tutte le sedi ai colleghi del 118’

"Nel momento più critico della Pandemia , in piena terza ondata da COVID-19, in Campania- sottolineano i medici della Lista...
Leggi tutto

Napoli, sequestrati 411 pacchetti di ‘bionde’ al Rione Berlingieri

Il 31enne napoletano è stato denunciato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri e sanzionato per un importo di 42.415 euro.
Leggi tutto

Torre Annunziata, altre 2 vittime del covid: ora sono 63

Registrati anche altri 36 nuovi casi di contagio e l’indice di positività si attesta all’11,57 per cento
Leggi tutto

Napoli, tenta il furto di un’auto ai Colli Aminei: arrestato

Arrestato per tentato furto un 24enne del quartiere San Lorenzo già noto alle forze dell'ordine
Leggi tutto

Denuncia dell’EAV: scoperti ladro di benzina e furbetto del cartellino

De Gregorio fa sapere che i provvedimenti presi, nei confronti delle persone coinvolte, sono gli arresti domiciliari e l'obbligo della...
Leggi tutto

Arzano, armi e munizioni recuperate dai carabinieri

Controlli nel famigerato quartiere della 167. Oltre 100 le persone identificate.
Leggi tutto

Portici, i carabinieri setacciano la città: 1 arresto , 4 denunce e 8 sanzioni covid

Un sessantenne del posto è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale
Leggi tutto

Castel Volturno, rifiuti in spiaggia scatta il sequestro

Il Comune ha ordinato la messa in sicurezza e la bonifica dell’area
Leggi tutto

Nursing up: ‘Si abbassa la media dei contagi tra gli infermieri

Media infermieri contagiati abbassata: dai 350 professionisti (dicembre-gennaio) ai 115 che si infettano ancora oggi ogni 24 ore"
Leggi tutto

Le combattenti, tour in bici alla scoperta delle donne napoletane di ieri e oggi

L’evento promosso per domenica 7 marzo, a partire dalle 9.30, trae spunto dall’opera di Marisa Albanese che viene ammirata tutti...
Leggi tutto

Droga nel carcere di Carinola inviata con il corriere postale

La mamma di un giovane detenuto l'aveva nascosta tra gli indumenti
Leggi tutto

Due scosse di terremoto al largo delle isole Eolie

La più forte di magnitudo 3.0 alle 05.43. Non ci sono danni a persone o cose
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..