8 anni di carcere al figlio del regista Genovese, Per le due 16enni investite e uccise: 8 anni di carcere al figlio del regista Genovese
foto di repertorio


Per le due investite e uccise: 8 anni di carcere al figlio del Genovese.

Otto anni di reclusione per omicidio stradale plurimo invece dei cinque chiesti dal pubblico ministero. E’ scoppiato in lacrime perche’ non si aspettava una sentenza cosi’ pesante, il 21enne , giudicato il responsabile della morte delle e , travolte dal suo suv nella notte tra il 21 e il 22 del dicembre 2019 a Corso Francia, a Roma. Il gup Gaspare Sturzo ha escluso il concorso di colpa, ritenendo quindi che le due abbiano attraverso le strisce pedonali con il semaforo verde.

Una vicenda per la quale il figlio del cinematografico Paolo e’ ancora ai domiciliari dopo l’arresto del 26 dicembre di un anno fa. Le carte del processo celebrato in abbreviato dicono che quella sera, al volante della sua vettura, Genovese procedesse a velocita’ troppo elevata. Non si e’ accorto della presenza delle due e le ha uccise sul colpo. L’auto si e’ fermata a circa 250 metri dal punto d’impatto, anche se dalle motivazioni del gup si capira’ se cio’ sia avvenuto per un guasto, per l’attivazione dei sistemi di sicurezza, o perche’ lo stesso 21enne avrebbe voluto prestare soccorso.

Dalle consulenze tecniche era anche emerso che Genovese avesse nel sangue un tasso alcolemico tre volte superiore al limite consentito: era neopatentato e non avrebbe dovuto bere. Era risultato anche positivo all’assunzione di sostanze stupefacenti, ma non era stato possibile verificare se ne avesse fatto uso la stessa sera dell’incidente.

“Sono partito con il semaforo verde e non ho visto le due attraversare – si e’ sempre difeso Genovese -. Ma non volevo uccidere nessuno ne’ volevo scappare. La mia vita e’ distrutta”. Tirano invece un sospiro di sollievo i genitori delle vittime che parlano di “giustizia fatta” “Escludendo il concorso di colpa – ha chiarito l’avvocato Cesare Piraino, difensori dei Romagnoli – il giudice ha di fatto affermato che la condotte delle due e’ stata corretta. La sentenza e’ giusta anche se dispiace sempre che un giovane ragazzo venga condannato a una pena cosi’ rigorosa legata a un fatto gravissimo. Quello che conta e’ che stata riabilitata la condotta delle due ”.

“Io cercavo la verita’ ed ero sconvolto perche’ la ricostruzione iniziale non rendeva giustizia alla mia bambina. Credo che la sentenza di oggi abbia restituito quella verita’”, ha aggiunto Edward von Freymann, papa’ di Gaia, rappresentato in aula dall’avvocato Giulia Bongiorno. L’uomo ha seguito l’udienza tenendo tra le mani la foto della figlia. “Non e’ andato tutto come si diceva inizialmente, probabilmente – ha spiegato l’avvocato Bongiorno – c’e’ stato un vero e proprio gioco di sorpassi che ha fatto si’ che ci siano state delle accelerazioni improvvise, c’era un semaforo che aveva dei lampeggiamenti anomali, le ragazze hanno iniziato ad attraversare con il verde ma trattandosi di uno stradone il semaforo e’ diventato immediatamente lampeggiante verde e poi rosso”.




Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Le pagelle del Napoli: Insigne il migliore, Zielinski illumina

Il capitano autore di una doppietta trascina gli azzurri. Osimhen entra e fa gol
Leggi tutto

Super Insigne regala i tre punti al Napoli contro il Bologna

Partita molto dinamica al Diego Armando Maradona, che i partenopei vincono grazie alle reti di Insigne (8’,76’) ed Osimhen (65’)....
Leggi tutto

Covid, 11 morti e 277 nuovi positivi tra Caserta e provincia

Sono stati invece 26485 i cittadini che hanno ricevuto la doppia dose di vaccino
Leggi tutto

Somma Vesuviana, bomba all’imprenditore: si segue la pista locale

Nel mirino un imprenditore edile. La vicenda sta alimentando anche la polemica politica
Leggi tutto

Napoli-Bologna le formazioni ufficiali: panchina per Osimhen, torna Ospina

Gennaro Gattuso per la sfida contro il Bologna si affida nuovamente a Mertens prima punta.
Leggi tutto

Napoli, equipaggio del 118 aggredito al Vomero

L'aggressione in via Petrarca. Contro i componenti dell'ambulanza hanno inveito circa 50 persone.
Leggi tutto

Sarno, incidente sul lavoro: morto operaio, donati gli organi

Il fegato donato a un paziente a Napoli. i reni sono stati destinati a un ospedale di Genova, mentre le...
Leggi tutto

Napoli, pusher in azione nonostante il coprifuoco: arrestato

In manette è finito il 23enne Maurizio Di Lorenzo, denunciato anche per violazione delle norme anti covid
Leggi tutto

Covid, positivi in aumento in Italia: oggi al 7,6%

Con i 20.706 positivi si è superata la soglia dei 3 milioni di casi dall'inizio della Pandemia
Leggi tutto

L’università di Benevento piange la giovane studentessa Laura Leone

La giovane studentessa di Ingegneria civile è morta ieri in un incidente stradale. Gravi due amici
Leggi tutto

Napoli, bloccato con un carico di sigarette: denunciato

Operazione della polizia nella zona del Buvero. Due complici sono riusciti a scappare
Leggi tutto

Frattamaggiore, assembramenti oltre le 22: arriva la Polizia e scappano

A Napoli segnalazioni anche da piazzetta Orientale, Quartieri spagnoli e piazza del Gesù
Leggi tutto

La Juve Stabia asfalta il Palermo e si rilancia

La Juve Stabia vince 4-2 a Palermo e si rilancia nuovamente in classifica
Leggi tutto

Covid, ancora altri 2560 nuovi casi e 13 morti in Campania

La percentuali dei positivi è pari al 10,49 %. Stabili ricoveri nelle terapie intensive
Leggi tutto

Napoli, l’arcivescovo ricorda Fortuna Bellisario

Don Mimmo Battaglia ha anche incontrato le donne dell'associazione 'Forti Guerriere' al rione Sanità
Leggi tutto

Scafati, troppe ambulanze in fila: arrivano i carabinieri

Il controllo dei militari per verificare l'assegnazione dei posti e se tutto funziona secondo i protocolli
Leggi tutto

Battipaglia, 22 persone a bere in un pub dopo le 18: tutte sanzionate

Operazione di controllo interforze su tutta la provincia di Salerno: oltre 8mila persone identificate e 247 sanzionate
Leggi tutto

Speranza: ‘Da domani ok a vaccino AstraZeneca anche a over 65’

Il ministro della salute in tv ha parlato anche della possibilità di un prossimo utilizzo del vaccino russo # Sputnik
Leggi tutto

Napoli, il giallo del candelabro sparito da Palazzo Reale

Il prezioso oggetto è sparito da giorni. Il consigliere Borrelli chiede l'intervento di Franceschini
Leggi tutto

Napoli, ancora controlli a Chiaia: 2 parcheggiatori denunciati

Polizia in azione nella zona dei Baretti: identificate oltre 200 persone
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..