Seguici sui Social

Musica

Massimo Ranieri: 50 anni di carriera in un cofanetto

PUBBLICITA

Pubblicato

il


Un cofanetto da collezione racchiude cinquant’anni di carriera di Massimo Ranieri.
Sedici album originali tra i più belli (compresi alcuni live e un dvd). In edicola dal 27 novembre.

 

 

Una vera e propria, autentica, “opera omnia” la collana formato digipack che propone contenuti inediti accompagnati da fotografie dell’epoca e un’intervista esclusiva.

Si parte con Massimo Ranieri (cofanetto in regalo), lavoro del 1970 . Tra i 12 pezzi ci sono evergreen come ‘Se bruciasse la città’ e ‘Rose rosse’ con cui si aggiudicò il Cantagiro: “La cantai – spiega – per la prima volta a Settevoci e poi a Senza Rete e arrivarono richieste incredibili pari a 180 mila copie in un solo giorno. Alla fine, ‘Rose rosse’ ha venduto un milione e ottocentomila copie”. Tra le proposte, un remake di ”O sole mio’, ‘Quando l’amore diventa poesia’, ‘Il mio amore resta sempre Teresa’, cover del brano ‘Teresa’, composto da Albert Hammond e Lee Hazlewood.

LEGGI ANCHE  Napoli: Arco Borbonico, sit-in dei movimenti identitari

La tracklist è completata da ‘Parla tu, cuore mio’, ‘Piangi piangi ragazzo’, ‘Pieta’ per chi ti ama’, ‘Rita’, ‘Magia’, ‘E’ diventato amore’ e ‘Ma l’amore cos’è’. Il decimo appuntamento con la collana prevede l’uscita del doppio di ‘Malìa’.

Potrebbe interessarti anche: https://www.repubblica.it/spettacoli/tv-radio/2020/11/21/news/massimo_ranieri-275247858/?fbclid=IwAR0LAVpgq_OoUzaPuF4RILNz9xd0oNqUvBXUaL9tsij6ggYI4XyuQZghHlY



Continua a leggere
Pubblicità

Musica

‘Plague’, il secondo singolo i Damiano Davide con Lino Cannavacciuolo

Il singolo anticipa la pubblicazione del suo primo album, atteso per il 29 gennaio 2021, per il roster New Generation di Apogeo Records.

Pubblicato

il

Dal 15 gennaio è disponibile sulle migliori piattaforme di streaming, Plague, il secondo singolo di Damiano Davide che si pregia del suadente violino di Lino Cannavacciuolo.

Il singolo anticipa la pubblicazione del suo primo album, atteso per il 29 gennaio 2021, per il roster New Generation di Apogeo Records.

http://lnkfi.re/Plague

“Plague è un contagio musicale, l’evocazione di una pestilenza che nasce e trae la sua forza da un’unica, singola, nota ribattuta. Si diffonde nell’aria gelida e sottile dell’inverno e non lascia altra scelta che fuggire.

Un pianoforte, un violoncello, un contrabbasso e il violino gitano e suadente di Lino Cannavacciuolo lottano senza tregua contro un male invisibile e impossibile da fermare. Nel ritmo serrante di una rincorsa violenta verso l’immunità, l’unica occasione di salvezza è data da una lunghissima frase del violino capace di fermare il tempo attraverso la memoria di un ricordo lontano”.

Lino Cannavacciuolo

Compositore, pianista e direttore d’orchestra, Damiano Davide ha alle spalle una vita musicale ricca di esperienze. Professionista del teatro musicale e dell’opera lirica, ha coltivato l’interesse anche per la musica tradizionale, il melodramma, il folk anglosassone, il minimalismo e la musica da film. Da menzionare sono le collaborazioni con i Viamedina (musica popolare, world) e La Terza Classe (folk, bluegrass). Recentemente ha intrapreso un’intensa collaborazione con il violinista e compositore Lino Cannavacciuolo.

LEGGI ANCHE  Napoli, temperature in picchiata: aperta anche la stazione Vanvitelli per i clochard

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2021/01/maradona-a-napoli-via-alla-raccolta-fondi-per-realizzare-opera-darte/

Crediti singolo:

Pianoforte : Damiano Davide
Violino: Lino Cannavacciuolo
Violoncello: Davide Maria Viola
Contrabbasso: Rolando Maraviglia
Prodotto da Damiano Davide e Marco Balestrieri

Mixato da Damiano Davide
Masterizzato da Filippo Passamonti al VDSS Recording Studio

Continua a leggere

Le Notizie più lette