Giugliano, parte lo screening dei migranti con due postazioni mobili

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

Giugliano. Per assicurare la tutela della salute di tutti i cittadini a Giugliano, in linea con le misure adottate a livello nazionale, parte lo screening salute destinato ai migranti in collaborazione con la Regione e la Asl di Caserta, assieme ai servizi sociali del Comune e al Centro Operativo comunale.

Due giornate, in due luoghi diversi, al centro e sulla fascia costiera. Lunedì 30 novembre prende il via la campagna di tamponi che si svolgerà con l’ausilio di postazioni mobili, dalle ore 10 alle 16, nell’area antistante la Pro Loco di Giugliano, al corso Campano.

Giovedì 3 dicembre, sempre dalle ore 10 alle 16, in piazza Cristoforo Colombo, a Licola Mare. Le operazioni di contatto saranno agevolate dalla presenza di un mediatore culturale del Comune. Verranno distribuiti presidi di protezione e fornite informazioni sulla cura e la tutela della salute, sul corretto uso delle mascherine e sulle modalità di allerta dei sanitari in caso di sintomi.


Torna alla Home


Violenza all'esterno dello stadio Arechi prima del match tra Salernitana e Fiorentina. Dieci agenti delle forze dell'ordine sono rimasti feriti negli scontri tra le due tifoserie. Secondo quanto riferito dalla Questura di Salerno, tre agenti sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso, mentre gli altri sette sono...
Antonio Scurati, ha recitato (e in parte aggiunto) a Napoli, durante l'evento Repubblica delle Idee, il monologo sul 25 aprile che avrebbe dovuto essere presentato su Rai3 da Serena Bortone. Il pubblico ha interrotto l'autore più volte con applausi. "Il fascismo è stato, per tutta la sua esistenza storica e...
Nel carcere do Opera, Domenico Massari ha ucciso con la cintura dell'accappatoio il narcos Antonio Magrini
La tranquillità post-partita è stata spezzata dai violenti scontri avvenuti al termine della partita tra Monza e Napoli dello scorso 7 aprile. Il Questore di Monza e della Brianza, Salvatore Barilaro, ha emesso una serie di provvedimenti draconiani contro gli ultras locali, autori delle violente aggressioni ai danni della...

IN PRIMO PIANO