Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Sacerdote positivo al Covid, zona arancione a Teano

Pubblicato

in



Zona “arancione” nella frazione San Marco del comune di Teano, in provincia di Caserta.

 

A stabilirlo un’ordinanza firmata ieri sera dal sindaco Alfredo D’Andrea alla luce del “trend in atto” nella frazione dove, come comunicato nei giorni scorsi dalla Diocesi di Teano-Calvi, un sacerdote della parrocchia di San Marco Evangelista è risultato positivo al Covid-19. La Asl, attraverso l’Unità operativa Prevenzione collettiva competente sul territorio, ha attivato le procedure per l’individuazione dei possibili contatti.

L’ordinanza prevede il divieto di allontanamento dal territorio comunale della frazione San Marco da parte di tutti gli individui presenti contattati dall’Uopc del Distretto sanitario 14 per la somministrazione del tampone naso-faringeo, il divieto di accesso nel territorio comunale a soggetti sprovvisti di dispositivi di protezione individuale, la sospensione delle attività commerciali per i giorni 10 e 11 ottobre, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità e la chiusura dei plessi scolastici insistenti sul territorio della frazione San Marco di Teano fino all’esito dei tamponi.

Secondo quanto contenuto nell’aggiornamento diffuso dalla Asl Caserta e aggiornato alle ore 12 di ieri, nel comune di Teano sono attualmente 10 le persone positive. Dall’inizio dell’emergenza Covid-19 a Teano si sono contate 23 persone positive, di cui 12 guarite e una deceduta.

Pubblicità

Coronavirus

Coronavirus, morto ad Avellino turista francese sbarcato a Napoli

Pubblicato

in

ospedale moscati avellino

 E’ morto nel Covid Hospital dell’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino il 78enne turista francese sbarcato da una crociera a Napoli e giunto al pronto soccorso dell’ospedale irpino a bordo di un’ambulanza lo scorso 14 ottobre.

Risultato positivo al coronavirus, il 78enne è stato ricoverato al Covid Hospital, dove il 16 ottobre è stato intubato. Grazie alla collaborazione di un mediatore culturale, la figlia dell’uomo, arrivata dalla Francia qualche giorno dopo il ricovero del padre, è stata puntualmente aggiornata sulle condizioni di salute del paziente.

Nel pomeriggio si è registrato anche un secondo decesso nel Covid Hospital del “Moscati” di Avellino: si tratta di una donna di 79 anni di Baiano (Avellino), giunta ieri al pronto soccorso. Già in sorveglianza sanitaria per positività al coronavirus, è stata ricoverata in terapia subintensiva.

Continua a leggere

Coronavirus

Covid: 15 casi positivi nel gruppo squadra della Nocerina

Pubblicato

in

Quindici casi di positivita’ al Coronavirus sono stati riscontrati nel gruppo squadra della Nocerina, squadra di calcio militante nel girone G di serie D.

Si tratta di 11 calciatori e di 4 componenti dello staff. “La societa’ ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le autorita’ per le procedure correlate”, si legge in una nota diramata dal club che, oltre agli allenamenti della prima squadra, ha sospeso in via precauzionale anche “tutte le attivita’ del settore giovanile per le prossime due settimane”.

La Nocerina, inoltre, chiedera’ il posticipo della sfida contro il Gladiator, in programma domenica pomeriggio.

Continua a leggere

Le Notizie più lette