Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca Napoli

Napoli, rapina in due esercizi commerciali: Individuato uno dei presunti autori

Pubblicato

in



Lunedì mattina due persone armate di coltello e a bordo di un’auto hanno rapinato dell’orologio il titolare di un negozio in via Comunale Ottaviano e, poco dopo, hanno asportato il contenuto di un espositore di profumi e l’incasso di una farmacia di via Figurelle.

In serata, grazie alle descrizioni fornite dalle vittime e alle immagini dei sistemi di videosorveglianza degli , i poliziotti del Commissariato San Giovanni- Barra hanno individuato e bloccato in via Cupa del Cimitero l’auto con a bordo uno dei rapinatori che è stato trovato in possesso di parte della refurtiva; inoltre, presso l’abitazione dell’uomo sono stati rinvenuti gli indumenti indossati durante le rapine.

S.C., napoletano di 49 anni con precedenti di polizia, è stato sottoposto a fermo di P.G. per aggravata e ricettazione che oggi è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Ancora incidenti a Napoli: bombe carta contro la polizia in piazza dei Martiri

Pubblicato

in

napoli-bombe contro polizia

Ancora scontri a tra manifestanti e forze dell’ordine. E’ successo in piazza dei Martiri, dove dalle 16 è in corso una manifestazione promossa da lavoratori dello spettacolo ma anche precari e disoccupati.

 

Dopo un secondo lancio di uova con vernice rossa contro il portone di Palazzo Partanna, sede dell’Unione industriali di Napoli e di Confindustria Campania, una parte dei manifestanti presenti in piazza ha cercato di muoversi in corteo in direzione via Chiaia, lanciando il coro: “Corteo, corteo”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: La Guerriglia di Napoli finisce sui siti di tutto il mondo

Condannati i due fermati per la guerriglia di Napoli, feriti anche 4 carabinieri

La tensione è rapidamente salita fino allo scontro tra la prima linea di manifestanti e le forze dell’ordine che hanno risposto con un’azione di alleggerimento, respingendo i manifestanti verso via Carlo Poerio.La Polizia ha risposto con una carica, disperdendo i manifestanti.
La manifestazione era stata segnalata in Questura e prevista dalle 16-20. Presenti anche elementi dei Carc, della lista 7 Novembre, e dovevano andare anche delegazioni di operai Whirpool e Fca. Oltre alle uova con vernice lanciate contro il palazzo, sono state scagliati anche bottiglie e altri oggetti contro le forze dell’ordine. Ci sarebbe stata anche una carica di alleggerimento, disperdendo i manifestanti. Il presidio si e’ trasformato in corteo verso piazza Amedeo, ed e’ seguito da tre delle cinque camionette delle forze dell’ordine che presidiavano la piazza.

Continua a leggere

Le Notizie più lette