Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Caserta e Provincia

Il sindaco di Casagiove vieta piazza e parco: multe fino a 1.000 euro

Pubblicato

il



Il sindaco di Casagiove, Giuseppe Vozza, ha firmato una nuova disposizione in ordine alla prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica Covid-19 con la quale ha disposto il divieto di stazionamento in alcune piazze e villette della cittadina.

A Casagiove, c’è il divieto di stare in piazza e nelle villette comunali dalle 18 alle ore 23. A deciderlo è stato il sindaco Giuseppe Vozza come ulteriore misura di contenimento del contagio Covid 19. Durerà sino al 13 novembre, salvo eventuali ed ulteriori proroghe connesse all’andamento dell’epidemia in ambito locale. Il divieto è previsto per piazza degli Eroi; piazzale F.lli De Rege (area fiera); piazzale adiacente l’Ufficio Postale; piazzetta Crocco; villetta via Tescione; villetta via De Angelis.

Il nuovo atto dispositivo si è reso necessario al fine di uniformarsi alle decisioni prese nell’ambito della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica convocato dal Prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto. L’obiettivo è mitigare il rischio di contagio, legato all’assembramento senza che sia rispettato l’obbligatorio distanziamento interpersonale. Numerose nei giorni scorsi sono state le segnalazioni giunte da cittadini che evidenziavano la presenza di persone per lo più adolescenti che si aggregavano in alcuni luoghi ben definiti della città. La violazione alle disposizioni prevede il pagamento di una multa che va dai. 400 euro ai mille euro.

Continua a leggere

PUBBLICITA

Caserta e Provincia

Muore di covid dipendente dell’ospedale di Aversa

Pubblicato

il

Muore di covid dipendente dell'ospedale di Aversa

Muore di covid dipendente dell’ospedale di Aversa. Era ricoverato al Covid Hospital di Maddaloni dove le sue condizioni si sono aggravate.

Lutto all’ospedale di Aversa dove un dipendente amministrativo di appena 48 anni si è spento a causa di complicazioni legate al Covid. L’uomo aveva scoperto di essere positivo ed era stato ricoverato all’ospedale di Maddaloni, interamente dedicata a fronteggiare l’emergenza covid. Negli ultimi giorni il quadro clinico è peggiorato al punto che non riusciva più a respirare bene. Fino a quando il suo cuore ha smesso di battere.

Continua a leggere

Le Notizie più lette