Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Avellino e Provincia

Coronavirus in Irpinia, ottava vittima a Grottaminarda

E’ un anziano l’ottava vittima del Covid,un anziano di 89 anni residente a Grottaminarda

Pubblicato

in



Continua a salire il conto delle vittime Coronavirus in

Otto decessi in otto giorni,continua l’implacabile avanzata del in .
Ieri sera è deceduto un anziano di 89 anni residente a , che ha perso la sua battaglia con il virus ; l’uomo era ricoverato al Hospital dell’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino.

Ti potrebbe interessare Altri 38 positivi in Irpinia, Mirabella supera i 100 casi

Risultato positivo al Coronavirus, era arrivato al Pronto soccorso della Città ospedaliera nel pomeriggio di ieri in gravissime condizioni.
Nonostante il tempestivo intervento dei medici rianimatori, l’uomo è deceduto poche ore dopo.

Continua a leggere
Pubblicità

Avellino e Provincia

Covid in carcere ad Avellino: i garanti lanciano nuovo allarme

Pubblicato

in

I garanti dei detenuti della Campania hanno scritto una lettera indirizzata alle procure di Avellino, Napoli, Santa Maria Capua Vetere, Benevento e Salerno per avvertirli della necessità di interventi urgenti per affrontare la possibilità che il contagio si diffonda nelle carceri.

Sono essenzialmente due le richieste: ridurre l’ingresso di nuovi carcerati e quindi prediligere pene meno afflittive, seppur sempre commisurate alla gravità del reato; evitare che i detenuti in regime di semilibertà entro negli istituti penitenziari anche solo per trascorrere le ore notturne.

I firmatari della lettera (Carlo Mele, garante provincia di Avellino; Samuele Ciambriello, garante campano delle persone private della libertà; Pietro Ioia, garante città di Napoli; Emanuela Belcuore, garante della provincia di Caserta) credono che siano norme semplici e di buonsenso che potrebbero in poco tempo scongiurare il pericolo di ulteriori contagi nelle carceri.

La situazione epidemiologica continua a peggiorare e ci sono già numerosi agenti penitenziari positivi al virus. Se il virus dovesse colpire un detenuto sarebbe difficile contenere il contagio, viste le condizioni di sovraffollamento nelle celle, condizione che purtroppo è una costante da diversi anni.

 

Continua a leggere

Coronavirus

Coronavirus, morto ad Avellino turista francese sbarcato a Napoli

Pubblicato

in

ospedale moscati avellino

 E’ morto nel Hospital dell’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino il 78enne turista francese sbarcato da una crociera a Napoli e giunto al pronto soccorso dell’ospedale irpino a bordo di un’ambulanza lo scorso 14 ottobre.

Risultato positivo al coronavirus, il 78enne è stato ricoverato al Hospital, dove il 16 ottobre è stato intubato. Grazie alla collaborazione di un mediatore culturale, la figlia dell’uomo, arrivata dalla Francia qualche giorno dopo il ricovero del padre, è stata puntualmente aggiornata sulle condizioni di salute del paziente.

Nel pomeriggio si è registrato anche un secondo decesso nel Hospital del “Moscati” di Avellino: si tratta di una donna di 79 anni di Baiano (Avellino), giunta ieri al pronto soccorso. Già in sorveglianza sanitaria per positività al coronavirus, è stata ricoverata in terapia subintensiva.

Continua a leggere

Le Notizie più lette