Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy



Coronavirus

Coronavirus, altri 6 casi a Torre del Greco: ora sono 24 in isolamento

Pubblicato

il

coronavirus italia


Altri sei casi di persone positive al coronavirus a Torre del Greco. sono tutti asintomatici. Salgono cosi a 24 i positivi al tampone.

A comunicarlo è il Centro Operativo Comunale – al termine del consueto aggiornamento quotidiano con i Responsabili sanitari dell’​ASL Na3 Sud​ e con l’​Unità di Crisi Regionale – che chiarisce, oltretutto, che i soggetti positivi si trovano, attualmente, in isolamento domiciliare presso le proprie abitazioni.
“Cresce, dunque, il bilancio- si legge nello stesso comunicato- della​ centosettantatreesima giornata consecutiva di attività del ​ C.O.C.:​
Totale ospedalizzati:​ 0;
Totale in isolamento domiciliare:​ 24;
Totale guariti dal COVID 76;
Totale decessi:​ 20;
Totale tamponi giornalieri: 40 (34 Negativi; 6 Positivi).
Continua, nel frattempo, l’ulteriore attività di screening ​ dei tamponi di già praticati sul territorio comunale e ancora al vaglio delle indagini di laboratorio.
Il C.O.C., inoltre, sottolinea l’obbligo di autodenuncia, entro le ventiquattro ore, al Dipartimento di prevenzione dell’ASL territorialmente competente per i cittadini rientranti dall’estero – attraverso il modulo reperibile e scaricabile sul sito: aslnapoli3sud.it – al fine di richiedere la somministrazione dei test sierologici e dei tamponi.
Altresì, si ribadisce – ai fini di una più agevole ed immediata comunicazione con i cittadini – che coloro ai quali è stato praticato il tampone e che restano, al momento, in attesa di conoscerne l’esito possono – nel pieno rispetto e tutela della privacy – rivolgersi al numero telefonico 0818830736
reperibile tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 15.00”.

Continua a leggere

PUBBLICITA

Coronavirus

Covid, allarme dei sindaci: emergenza nel Vallo di Diano

Pubblicato

il

covid vallo di diano

La carenza di personale ospedaliero medico e piu’ in particolare infermieristico del reparto Covid-19 di Polla, il potenziamento del personale U.S.C.A. sul territorio e l’ autorizzazione a svolgere l’attivita’ ambulatoriale in concomitanza a quella di cura dei pazienti Covid-19.

Sono alcuni degli argomenti contenuti in un documento condiviso dai 19 sindaci del Vallo di Diano, in provincia di SALERNO, ed inviato al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ed ai vertici dell’ASL SALERNO. I primi cittadini, nello stesso documento, evidenziano in maniera dettagliata le numerose criticita’ della sanita’ ospedaliera e territoriale aggravate dallo stato emergenziale pandemico in cui versa il Vallo di Diano. Il documento si chiude con la richiesta del potenziamento immediato del personale medico ospedaliero di Polla dei reparti di broncopneumologia, neurologia, pediatria e di anatomia patologica.

Continua a leggere

Le Notizie più lette