Cinesi alle Poste per inviare mascherine: utenti abbandonano l’ufficio per la fobia del contagio coronavirus

L’effetto Coronavirus continua a farsi sentire nel nostro territorio. E’ la volta del servizio postale: tra Agropoli e Capaccio Paestum, infatti, diversi cinesi stanno acquistando e spedendo nel loro paese d’origine delle mascherine per prevenire la diffusione del virus. Non è mancato qualche cittadino in coda alle Poste che ha abbandonato gli uffici per paura […]

google news

L’effetto Coronavirus continua a farsi sentire nel nostro territorio. E’ la volta del servizio postale: tra Agropoli e Capaccio Paestum, infatti, diversi cinesi stanno acquistando e spedendo nel loro paese d’origine delle mascherine per prevenire la diffusione del virus.
Non è mancato qualche cittadino in coda alle Poste che ha abbandonato gli uffici per paura di contrarre la malattia. Di pochi giorni fa, la solidarietà espressa dal presidente dell’Ufficio Migrantes, Antonio Bonifacio, ai cittadini asiatici presi di mira a Salerno, senza un reale motivo, per via dell’emergenza virus.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Capodichino, ascensori fuori uso da un mese, disagi per gli utenti

Capodichino. “Decine di cittadini ci hanno segnalato che gli ascensori nell’aeroporto di Capodichino sono fuori uso da mesi. A quanto ci riferiscono gli utenti,...

Rapine ai distretti Asl di Napoli, preso quarto componente banda

Napoli. Un uomo di 41 anni e' stato arrestato e condotto in carcere dalla Polizia di Stato su ordine del Gip del Tribunale di...

San Gennaro, il vescovo Battaglia: “Napoli ha bisogno di una nuova speranza”

Napoli. "Oggi il vescovo Gennaro, il segno del suo sangue versato per amore di Cristo e dei fratelli, ci dice che il bene, la...

FABRI FIBRA in concerto a Napoli, sabato 1 ottobre al PalaPartenope

Unica tappa in Campania del lungo tour partito lo scorso 6 luglio

IN PRIMO PIANO

Pubblicita