San Tammaro. Evade più volte dagli arresti domiciliari ed ora è costretto a scontare la sua pena dietro le sbarre del carcere di Santa Maria Capua Vetere. La polizia di Santa Maria Capua Vetere ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’Appello di Napoli nei confronti del 31enne Davide Di Vasto, nato a Capua ma residente a San Tammaro, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
L’uomo è stato beccato più volte in strada nonostante fosse ai domiciliari ‘costringendo quindi il Commissariato di Santa Maria Capua Vetere a far presente il tutto all’Autorità Giudiziaria che, concordando con le valutazioni formulate, ha disposto la sostituzione degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere.
L’attività di polizia giudiziaria è il frutto della mirata intensificazione dei servizi di controllo del territorio e degli individui sottoposti a misure restrittive effettuata dal Commissariato di Santa Maria Capua Vetere.

Arrestati a Napoli componenti di una banda dedita a furti in appartamenti

Notizia Precedente

De Magistris: ‘De Luca non vuole incontrarmi, sarà allergico…’

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..