Sono terminati i lavori della giuria che ha valutato i centoundici elaborati ammessi alla prima edizione del Concorso Letterario “Premio Galante Oliva”.
L’elevato spessore delle opere finaliste del concorso, per le diverse categorie, ha spinto la giuria di esperti nella persona del Presidente professore Giuseppe Cacciatore, docente Emerito di Storia della Filosofia della Università di Napoli Federico II e Accademico dei Lincei, a deliberare l’assegnazione di Menzioni Speciali e Menzioni Particolari ad alcuni degli elaborati ritenuti particolarmente significanti, pur non essendo risultati vincitori.
Tra questi, ha meritato una Menzione Particolare “In alto a Sinistra. Storia del Partito Comunista Italiano a Scafati”. Da un’idea di Alfonso Annunziata e Michele Grimaldi, edito da POLIS SA, la pubblicazione è una ricostruzione storica parziale, intesa come omaggio a una lunga e grande storia di libertà e di uguaglianza ma anche fonte di ricerca, di approfondimento, di analisi sociale, di ispirazione ideale e di indicazione politica. Uomini e donne che hanno saputo rappresentare una parte significativa della storia di un territorio.

Link sponsorizzati

Di seguito i premiati suddivisi per le categorie a concorso e per la sezione particolare del concorso riservato alle scuole, “Piccoli Semi”:
SEZIONE EDITI:
• 1° PREMIO “Donne di carta”, di MARA CINQUEPALMI;
• MENZIONE SPECIALE “1948 – l’anno della svolta”, di MARIO AVAGLIANO;
• MENZIONE SPECIALE “Carlo Afan De Rivera”, di GIUSEPPE FOSCARI;
• MENZIONE SPECIALE “Lucri di guerra” , di FABIO ECCA;
• MENZIONE SPECIALE “La tela degli svizzeri”, di ANGELO VERRILLO;
• MENZIONE PARTICOLARE “In alto a sinistra” di ALFONSO ANNUNZIATA;
• MENZIONE PARTICOLARE “Altri orizzonti” di LUCIA PIERO;
• MENZIONE PARTICOLARE “Intrighi poliedrici” di IDILLIO GALEOTTI.

SEZIONE INEDITI:
• 1° PREMIO “Siamo ciò che facciamo…”, di VINCENZO LIARDA
• MENZIONE PARTICOLARE “Racconti” di GIUSEPPINA ESPOSITO.

SEZIONE TESI :
• 1° PREMIO “L’antifascismo militante a Roma, 1970-1976: parole pubbliche e memorie private”, di JESSICA MATTEO;
• MENZIONE SPECIALE “dall’Oriente: Femminismo, Confederalismo ed altre Rappresentazioni”, di SARA CONCETTA SANTORIELLO;
• MENZIONE SPECIALE “Oltre le apparenze: un’analisi sociologica della storia dei vinti” , di MARIAROSARIA NIZZA;
• MENZIONE PARTICOLARE “Emigrare negli anni del Boom: La storia di Giovanni e Angela” di FEDERICA RUGGIERO.

SEZIONE “PICCOLI SEMI”:
• 1° PREMIO “Racconti di viaggio“ di SAMUELE PERUGINO.

 

Link sponsorizzati