Sta bene ed e’ tornato libero il piccolo fenicottero rosa curato dal Servizio Veterinario dell’Asl Napoli 1 Centro assieme ai Medici Veterinari del Centro di Recupero Animali Selvatici “Federico II”. Il giovane esemplare e’ stato curato e salvato da morte certa, dopo essere stato trovato in grave stato di shock. Il percorso clinico ha previsto la totale ripresa delle sue condizioni fisiche ed etologiche. Dopo un accurato sopralluogo effettuato nei giorni scorsi i veterinari dell’Asl Napoli 1 Centro hanno individuato l’oasi WWF “I Variconi” come zona ideale di reintroduzione in base a conformita’ di habitat e confermato dalla presenza di altri esemplari della stessa eta’. Stamane, il giovane fenicottero e’ stato liberato.

Contenuti Sponsorizzati