Strage nella discoteca di Corinaldo: arrestati 7 giovani

strage discoteca corinaldo
foto di repertorio
google news

Sette arresti dei carabinieri di Ancona nell’inchiesta sulla strage della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo in cui, tra il 7 e l’8 dicembre scorsi, morirono cinque giovani e una madre 39enne. In carcere sei ragazzi tra i 19 e i 22 anni, tutti residenti nel Modenese, che erano alla Lanterna azzurra quella sera, accusati di omicidio preterintenzionale e lesioni: farebbero parte di una banda dedita alle rapine in discoteca spruzzando spray al peperoncino. Arrestato anche un ricettatore solo per l’associazione a delinquere. I particolari del blitz dei carabinieri verranno resi noti questa mattina in procura ad Ancona. La tragedia si verificò durante l’esibizione del cantante trapper Sfera Ebbasta.