Paura a Barletta, dove ieri un cinquantenne è stato punto da una ‘malmignatta’, un genere italiano di ragno appartenente alla famiglia della famigerata specie della ‘vedova nera’. L’uomo, che stava lavorando in un giardino in campagna, e’ finito in ospedale dopo essere stato punto alla gamba dall’insetto. La puntura gli ha provocato sudore, convulsioni, dolori articolari, muscolari e all’addome, aggravando ora dopo ora la situazione, fino a quando il 50enne è finito in una situazione definita “critica”. Accertati i sintomi, l’ospedale di si è rivolto al Centro nazionale Antiveleni ‘Maugeri’ di Pavia, che dopo una diagnosi per avvelenamento, in una frenetica corsa contro il tempo, ha inviato il siero specifico ‘anti-vedova nera’. In poche ore l’antidoto è giunto da Milano a con un volo di linea e, dopo 40 minuti dall’assunzione, il paziente è stato stabilizzato.

LEGGI ANCHE  Camorra, arrestato il latitante dei Casalesi, Francesco Cirillo: deve scontare 30 anni
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Metropolitana di Napoli: disservizi anche di domenica, dalle 7 alle 10 circolazione interrotta sulla tratta Dante – Garibaldi

Notizia precedente

Maltempo, temporali al Nord e al Centro Sud: risparmiata la Campania

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..