Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Penisola Sorrentina

Presentata Notte d’Arte a Sorrento. Doppio appuntamento per il Museo Correale

Pubblicato

in



Artisti di strada, musica, arte e cultura. Il 6 luglio prossimo torna Notte d’Arte, il fitto cartellone di appuntamenti che animerà chiese, musei, piazze ed altri spazi pubblici di Sorrento. Oltre 30 eventi, dislocati in 20 location, per un’iniziativa promossa dall’assessorato al Marketing Territoriale del Comune di Sorrento, in collaborazione con la Fondazione Sorrento, il di Terranova e numerose associazioni culturali del territorio. L’indomani, 7 luglio, sarà la volta di Mod’Arte, il vernissage di moda e spettacolo, organizzato da Gar Eventi di Gianna Azzaro in collaborazione con il , che vedrà sfilare l’haute couture presentata da Patrizia Pellegrino e Matilde Brandi per un’iniziativa il cui ricavato contribuirà al restauro delle opere del . Le due manifestazioni sono state presentate questa mattina, nel corso di una conferenza stampa ospitata nelle sale del di Terranova.
“Notte d’Arte è un momento per scoprire o riscoprire i tanti luoghi della nostra città, che sanno incantare turisti e visitatori, ed offrire una grande occasione di intrattenimento di qualità, degno di una città a vocazione internazionale come Sorrento – così l’assessore Massimo Coppola – Dopo il successo raccolto lo scorso anno, abbiamo deciso di riproporre l’evento. Cittadini ed ospiti potranno godere di un ricchissimo programma di appuntamenti che spazia tra i generi più disparati, dall’arte circense alla fotografia, dalla gastronomia ai concerti di musica classica e jazz, ospitati in luoghi simbolo del patrimonio artistico e culturale di Sorrento, come il Chiostro di San Francesco, il Museo Correale o Villa Fiorentino, che resteranno aperti fino a notte fonda. È un progetto nel quale crediamo, finalizzato a catalizzare l’attenzione di nuovi segmenti di turismo, sempre più importanti per l’economia locale”.
“Come Fondazione Sorrento abbiamo sempre puntato sulla grande arte per offrire a residenti e turisti l’opportunità di ammirare le opere dei maestri del Novecento – sottolinea l’amministratore delegato della Fondazione Sorrento, Gaetano Milano – Per questo abbiamo dato subito la nostra disponibilità a partecipare a questa seconda edizione di Notte d’Arte durante la quale Villa Fiorentino resterà aperta fino alle 2:00 per consentire di visitare la mostra dedicata ad Henri Matisse, uno dei principali appuntamenti culturali italiani dell’anno. Per gli amanti della musica, invece, nel parco della Villa ospiteremo la prima serata del Lemon Jazz Festival 2019 con il concerto del duo Tuck & Patty. Questo secondo evento è ad ingresso gratuito”.
Sempre per gli appassionati di musica, si segnalano i concerti di classica in programma presso le chiese Santa Maria della Pietà, San Paolo, Sant’Antonino, Santissimo Rosario e dell’Addolorata, di jazz in villa comunale, e di classica napoletana al Museo Correale di Terranova (info 0818781846). Qui, fino alle 2:00 di notte, sarà anche possibile accedere gratuitamente alle sale, per ammirare i tre piani densi di storia, dai reperti archeologici ai pittori della Scuola di Posillipo. “Il Museo Correale prenderà parte alla lunga notte bianca dell’evento “Notte d’Arte” con il suo prezioso patrimonio artistico, quale occasione per partecipare a una serata culturale all’insegna di arte e bellezza, al fine di scoprire e apprezzare ancora di più la ricchezza delle sue collezioni – dichiara il direttore del Museo Correale Filippo Merola – È senza dubbio uno degli appuntamenti culturali di maggior rilievo con l’obiettivo di valorizzare l’arte e la cultura”. Ancora arte alla Libreria Tasso con un laboratorio tenuto dall’artista Vincenzo Stinga, alla Syart Gallery, con un’esposizione di opere di artisti contemporanei, mentre il chiostro di San Francesco e la Chiesa dell’Addolorata ospitano due mostre del fotografo Raffaele Celentano. Spazio ai bambini in piazza Angelina Lauro, con lo spettacolo “Il Giardino Incantato – Alice in Wonderland” e in piazza Tasso con l’arte circense dei Poliwedrici e del Bipolar Circus. Madonnari, campioni di freestyle, mimi e altri artisti di strada animeranno infine corso Italia, non senza una sosta in villa comunale e in villa Fiorentino per gustare prodotti di street food.
“Il Museo ha aderito con entusiasmo alla seconda edizione di “Notte d’Arte”, un format vincente che sicuramente ripeterà il successo della prima edizione, che vide l’affluenza di un numero elevato di visitatori – ha dichiarato il presidente del Museo Correale Gaetano Mauro – Il Museo resterà aperto fino alle 2 di notte per consentire a turisti e sorrentini di visitarlo gratuitamente e godere del grande patrimonio d’arte che detiene. Inoltre, per gli amanti della musica classica e napoletana sarà possibile, a pagamento, assistere ai concerti che si terranno alle 19.00 e alle 21.00 nella Sala degli Specchi. Infine, l’appuntamento con “Mod’arte” è programmato per domenica 7 luglio alle ore 19.30. Questa manifestazione, che tanto successo e apprezzamento ha riscontrato nella prima edizione, ospiterà stilisti di fama nazionale ed internazionale. Sarà presentata da Patrizia Pellegrino e Matilde Brandi, con intrattenimento di Valentina Persia, a cui seguirà uno standing buffet sulla terrazza panoramica del Museo. Sarà possibile partecipare alla manifestazione con il versamento di un modesto contributo che verrà utilizzato per il restauro di opere delle collezioni del Museo.”

Continua a leggere
Pubblicità

Arte e Musei

Abitare la Storia: La casa dei Correale. Visita speciale al Museo di Sorrento

Pubblicato

in

Sorrento. Il presidente Gaetano Mauro, il CdA e il direttore Filippo Merola, nell’ottica di collaborazione con le associazioni locali già da tempo intrapresa con continuità e successo, aprono il sempre più al territorio ed ai visitatori.

 

Domenica 4 ottobre, in occasione della XVII Giornata degli Amici dei Musei e della Giornata Nazionale Adsi (Associazione dimore storiche italiane), la Federazione Italiana delle Associazioni Amici dei Musei (FIDAM) e l’Adsi scendono in campo insieme per rilanciare la cultura, la storia italiana e il turismo di prossimità.

Sarà proprio l’Associazione “Le Amiche del Museo Correale di Terranova” a fare da Cicerone per un giorno attraverso il Museo Correale con l’evento “Abitare la Storia: la Casa dei Correale”, guidando i visitatori alla scoperta dei suoi preziosi oggetti d’arte, tra le 24 sale espositive della dimora storica, fino alla visita del parco e dell’annesso belvedere. «Siamo grati all’Associazione Amiche del Museo Correale per il bellissimo evento organizzato per la “XVII Giornata Nazionale Amici dei Musei”, finalizzato alla scoperta dei tesori del Museo Correale» dichiarano il presidente Gaetano Mauro, il Cda e il direttore Filippo Merola.

I visitatori, con obbligo di mascherina, saranno divisi in piccoli gruppi di massimo 10 persone per i 6 orari di visita (10.15, 10.45, 11.15, 11.45, 12.15, 12.45) in modo da rispettare le norme anti covid ed il distanziamento. La visita avrà un costo scontato di 5 Euro per persona ed è gradita la prenotazione con l’indicazione dell’orario scelto per evitare assembramenti.

L’iniziativa si inserisce all’interno di una serie di eventi nazionali dedicati alla scoperta delle Case Museo e Dimore Storiche. Nello stesso giorno, infatti, centinaia di immobili storici apriranno contemporaneamente, in tutta Italia, le proprie porte alle visite dei cittadini. Un ricco patrimonio diffuso in tutte le regioni italiane eccezionale nel suo genere e una rete unica al mondo che attraversa l’intero Stivale.

Info e prenotazioni  338 15 22 705

ass.amichedelmuseocorreale@gmail.com

Continua a leggere



Attualità

Manifestazione degli animalisti non autorizzata in Penisola Sorrentina: due misure cautelari

Pubblicato

in

Manifestazione degli animalisti non autorizzata in Penisola Sorrentina: due misure cautelari.

 

All’esito di un’ attività d’indagine condotta dal Commissariato di Sorrento, il G.I.P. del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha emesso un’ordinanza applicativa della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria nei confronti di E.R., 30enne di Trapani, e S.F, 58enne romano, indagati per manifestazione non preavvisata, radunata sediziosa, tentata violenza privata, violenza e lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale e istigazione a commettere reati.

Gli stessi, attraverso i canali social, hanno promosso e organizzato a Sant’Agnello il 27 settembre 2019 una manifestazione pubblica degli animalisti non preavvisata in cui hanno istigato i partecipanti, circa 150 persone, allo scontro fisico con la Polizia attuando, altresì, un blocco stradale che ha paralizzato la circolazione della penisola sorrentina per oltre 90 minuti. Analogamente, il 2 ottobre 2019 i due uomini, in un’altra manifestazione non preavvisata a Sant’Agnello, sempre da loro organizzata via social network, provocavano ulteriori turbative dell’ordine pubblico.
L’attività investigativa, che è stata condotta anche attraverso l’analisi del materiale “postato” dai partecipanti su taluni social network, ha consentito di ricostruire le dinamiche degli eventi e permesso l’identificazione dei due uomini nonché di molti manifestanti.

Il provvedimento è stato eseguito con la collaborazione della Digos della Questura di Trapani e del Commissariato Aurelio della Questura di Roma.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette