27.8 C
Napoli
sabato, Luglio 11, 2020

La villa di Nicola Schiavone restituita alla famiglia Pirozzi che secondo la DdA era un prestanome

DALLA HOME

Casal di Principe – Per la Dda i 15 milioni di euro sequestrati, tra cui una lussuosa villa, proprio al centro di Casal Di Principe, erano di proprietà del delfino di Francesco Schiavone, Nicola Schiavone.
Per questo motivo vennero sequestrati nel 2016. Oggi, a distanza di tre anni dai sigilli, i giudici hanno rigettato la richiesta di confisca di quei beni di proprietà di Giuseppe, Nicola, Francesco, Lucia e Giovanni Pirozzi e Gesualda Buonpane.
I giudici, infatti, hanno accolto le tesi dei difensori degli imprenditori, gli avvocati Mario Griffo e Davide De Marco, e disposto la restituzione di quei beni mobili ed immobili a quelli che secondo la sentenza sono i legittimi proprietari.

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

battipaglia pasticciere positivo coronavirus

Ancora un caso Covid a Salerno: positiva una bancaria

Ancora un caso di positività al Covid 19 a Salerno, è risultata contagiata una bancaria, dipendente di un istituto cittadino. Si sta cercando di...
geronimo stilton

Parco archeologico dei Campi Flegrei e Geronimo Stilton. Video educativi per ragazzi

Geronimo Stilton, il topo giornalista più amato dai bambini di tutto il mondo, sarà il testimonial d’eccezione del progetto educativo del Parco archeologico dei...
falanga-acustica

Al via ‘Falanga Acustica’ con spazi gratuiti per i musicisti della città. Giovedì 16...

Giovani in musica nel parco. Giovedì 16 luglio dalle ore 18.00 in Villa Falanga si svolgerà "Falanga Acustica", l'evento gratuito in cui si esibiranno...