Inglese: Volevo il Parma a tutti i costi, punto alla Nazionale

“Ho messo il Parma davanti a tutto perché ho trovato delle persone che mi hanno voluto bene e accolto in maniera splendida. E’ stata la mia prima scelta, sono voluto fortemente tornare e volevo ringraziare tutta la Proprietà per lo sforzo economico fatto. Darò tutto me stesso per ripagare la fiducia riposta in me”. Si è presentato così Roberto Inglese nuovo attaccante del Parma nel corso di una conferenza stampa nel ritiro di Prato allo Stelvio. “Sono venuto in una realtà che mi appartiene, che non è di fioretto ma si basa di più sulla fisicità e sul gioco palla”, ha dichiarato il bomber arrivato dal Napoli. “Ho cinque anni di tempo per dimostrare alla Società, al Presidente e a tutte le persone che lavorano nel Parma che hanno fatto un bell’investimento e che era giusto puntare su di me“, ha ribadito Inglese. “La Nazionale è un obiettivo? La Nazionale è un obiettivo che mi sono posto. Giocare con continuità e cercare di arrivare a quella maglia che ho indossato ma non sono mai riuscito a mettere ufficialmente”, ha concluso.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati