Bacoli

Bacoli.Una vicenda che sembrava ormai chiudersi negativamente, ha avuto invece un riscontro positivo.Dopo una dura trattativa tra sindacato e l’imprenditore della Migroupe Italia si è giunti alla definizione della vicenda.
“Questa mattina ho ricevuto la conferma del pagamento della prima trance degli degli stipendi delle addette alle mense scolastiche del Comune di Bacoli – dichiara Domenico Monaco il sindacalista della Confail che ha curato la vertenza- una vicenda durata 14 mesi a causa del commissariamento del Comune di Bacoli, ma che grazie all’ennesimo sforzo dell’imprenditore ha visto l’impegno tra le parti realizzarsi e mantenuto. Adesso – continua Monaco, si spera che con la nuova giunta comunale, si possa risolvere il problema all’imprenditore, che vanta ancora una cospicua somma per il lavoro garantito fino all’ultimo giorno della gara. Conosco il sindaco- continua Monaco, e mi impegnerò personalmente a contattarlo per trovare una soluzione al pagamento alla Migroupe Italia, una società che a causa dei ritardi da parte del comune di Bacoli rischia il tracollo.
Un gesto da non sottovalutare quello dell’imprenditore, che avrebbe potuto aspettare i pagamenti per poter successivamente pagare le lavoratrici incolpevoli, invece no, come accade tra persone perbene ha mantenuto l’impegno facendo partire i pagamenti per le lavoratrici in attesa delle loro spettanze ormai da troppo tempo. Rinnovo – conclude Monaco, l’invito al Sindaco Josi Della Ragione a verificare anche se incolpevole alla vicenda, una soluzione che possa evitare che Migroup debba licenziare altri lavoratori della sua azienda, per colpe non sue e di convocare il titolare della ditta per trovare una transazione atta a scongiurare altri licenziamenti”.


Di La Redazione

Ti potrebbe interessare..