PUBBLICITA'




Un ragazzino di 14 anni è fin di vita a Napoli dopo essersi lanciato nel vuoto dal quarto piano dell’edificio nel quale abita con la famiglia. Il 14enne è stato soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale Cardarelli: è in prognosi riservata. I medici gli hanno riscontrato diverse fratture al bacino e alle vertebre oltre a danni agli organi interni. Secondo quanto si è appreso, alla base del gesto ci sarebbe il fatto di essere stato rimandato in tre materie a scuola. Oggi mentre il padre lo attendeva per accompagnarlo ai corsi per il ‘recupero’ dei debiti, il ragazzo è salito al quarto piano dello stabile, nella zona di Porta Nolana, lanciandosi nel cortile condominiale.

PUBBLICITA'

Nocera Inferiore, le grandi pulizie del consigliere Della Mura

Notizia Precedente

Castellammare, “Festa europea della Musica”: applausi per la Big Band del Maestro Francesco Greco

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..