Napoli, a Bagnoli si piange Luca il 21enne morto in un incidente nella notte

Napoli. Bagnoli piange il 21enne Luca Neglia morto questa notte in un incidente stradale che si è verificato in via Diocleziano all’altezza del civico 52. Il 21enne in sella al suo scooter, viaggiava in direzione Campi Flegrei quando per cause in via di accertamento ha impattato violentemente contro una Daiatsu Telios che veniva nel senso opposto. Sul posto sono intervenute le volanti del commissariato di polizia locale e il personale del 118 che ha potuto solo constatare la morte del ragazzo mentre la passeggera, una ragazza di 20 anni, è stata ricoverata in prognosi riservata al Cardarelli per le gravi lesioni riportate agli organi interni. Anche gli occupanti della Daiatsu riportavano lievi lesioni guaribili in cinque giorni. Mentre la conducente dell’auto, una 26enne di Pianura, è stata trasportata all’ospedale Cardarelli per le ferite riportate nell’incidente, giudicate guaribili in cinque giorni. Quattro sono stati i veicoli coinvolti e sottoposti a sequestro e sono stati richiesti gli esami tossicologici per le persone coinvolte. Sono in corso indagini per la ricostruzione della dinamica con al vaglio anche le riprese delle immagini delle telecamere in fase di acquisizione.  Luca lascia una campagna e un figlio di un anno appena. Sui social in tanti commentano commossi i ricordi di Luca e il pensiero va al figlioletto che compare in un video in auto mentre gioca col papà che purtroppo non c’è più.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati