Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Salerno e Provincia

Furti all’università di Fisciano a colpi di piccone, la Procura stabilisce il processo

Pubblicato

in



Salerno.La procura manda sotto processo V.B. , ritenuto responsabile di una serie di furti con scasso consumati in serie alla sede dell’Università di Salerno. Già sottoposto al momento dell’arresto ad obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria emesso da un’altra Procura, il ragazzo fu riconosciuto dalle immagini acquisite da un impianto di controllo.
Il nocerino è accusato di dieci colpi, sempre con lo stesso modus operandi: dopo essersi introdotto all’interno della struttura, aveva poi forzato con un piccone la cassa di un bar, scassinando i distributori economici, sottraendo ogni volta denaro d’incasso e merce a caso, con un saccheggio sistematico compiuto e reiterato con fare professionale. Il caso fu risolto grazie alla predisposizione di videocamere da parte degli investigatori, coordinati dal sostituto procuratore Viviana Vessa: gli uomini della sezione pg della polizia di stato guidati dal sostituto commissario Vincenzo Battipaglia, identificarono il responsabile, immortalato in un video che lo mostrava all’opera mentre forzava uno dei suoi bersagli. I colpi furono consumati da settembre al mese di dicembre del 2018. Il processo partirà il prossimo 6 giugno.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Morta per Covid anziana di 85 anni di Amalfi

Pubblicato

in

morta anziana amalfi

Una donna di 85 anni di Amalfi, nel Salernitano, e’ morta, stamattina, dopo essere risultata positiva al Covid-19.

L’anziana si era sottoposta privatamente al tampone nei giorni scorsi. E’ quanto fa sapere il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, nel corso di una diretta social, durante la quale ha confermato che, nel comune, oggi, e’ risultato positivo al coronavirus un uomo di mezza eta’, dopo essersi sottoposto, anche lui, a tampone in un centro di analisi privato.

“Per questo – spiega il primo cittadino – ho immediatamente attivato il Coc, che si e’ riunito per circa due ore, anche alla presenza delle forze dell’ordine e del medico dell’Asl che abbiamo supportato nella ricostruzione della indagine epidemiologica. Per cui, per il caso della signora deceduta, saranno somministrati piu’ di venti tamponi; nell’altro caso, invece, ne seguiranno tre per quanto riguarda i contatti piu’ stretti”. Ad Amalfi, ora, sono due le persone attualmente positive, mentre si attendono gli esiti di sei tamponi. Intanto, dall’analisi dei 1.286 tamponi effettuati, ieri, in tutta la provincia e analizzati nei laboratori degli ospedali di Salerno ed Eboli, sono emersi 111 casi positivi, 9 ad Eboli e 102 a Salerno

Continua a leggere

Le Notizie più lette