“Mancano le lenzuola? Le porterò io da casa”. E’ il commento ironico del governatore campano Vincenzo De Luca sulla decisione dei vertici dell’ospedale Cardarelli di Napoli di sospendere alcune attività programmate per far fronte all’emergenza determinata dallo sciopero dei lavoratori della ditta di lavanderia.  In una nota, la direzione del Cardarelli fa presente che “sono garantiti tutti gli interventi e le prestazioni d’urgenza, nonostante la mancata fornitura della biancheria da parte della societa’ fornitrice esterna per lo sciopero delle maestranze. Al fine di evitare disagi all’utenza, l’Azienda ha emanato una disposizione tesa a rinviare i soli ricoveri ed interventi di elezione differibili. Non si è reso necessario provvedere ad acquisti in autonomia in quanto la situazione allo stato sembra in fase di normalizzazione essendo stata garantita la ripresa della consegna sia della biancheria che dei kit sterili per le camere operatorie”.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati