Sicurezza: Speranza, “Con i tweet non si riduce la criminalita’

Il parlamentare del Partito Democratico, Roberto Speranza, durante il convegno Nens sul tema "Manutenzione straordinaria per l'Italia: un'occasione per crescere". Roma, 18 novembre 2016. ANSA/CLAUDIO PERI

“Mi sembrano che siano tutti tweet, Facebook e propaganda ma in realta’ non c’e’ molto e gli indici di criminalita’ non mi pare si stiano riducendo”. Lo ha detto Roberto Speranza di Articolo 1 a Foggia commentando la situazione della criminalita’ in provincia di Foggia e in tutto il Paese. “I fatti – ha proseguito Speranza – continuano ad essere tanti. In Capitanata ma non solo. Penso alle ultime vicende di Napoli. Penso anche alle ultime vicende nel nord del Paese. E quindi l’ossessione di Salvini e’ sempre quella di fare propaganda, di comunicare ma non mi pare che ci abbia consegnato, in questi mesi in cui ha fatto il Ministro degli Interni, un Paese realmente piu’ sicuro”.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati