Scafati. Beni confiscati: Landini e Don Ciotti a pranzo con i volontari del Fondo agricolo “Nicola Nappo” di Scafati. Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini e il presidente di Libera contro le Mafie, don Luigi Ciotti, saranno a Scafati mercoledì 15 maggio per visitare il bene confiscato “Fondo agricolo Nicola Nappo” – gestito dall’ars ‘Terra viva’ – nell’ambito della terza edizione del concorso scolastico dedicato alla memoria del giovane di Poggiomarino, ucciso per uno scambio di persona il 9 luglio 2009 da due killer della camorra. Nelle terre confiscate ad esponenti del del clan Galasso, da qualche giorno è cominciata la coltivazione del pomodoro San Marzano DOP. Al pranzo parteciperanno il segretario generale della Cgil Campania, Nicola Ricci, il segretario generale della Flai Cgil Napoli e Campania, Giuseppe Carotenuto e il presidente nazionale di Alpaa, Gino Rotella e il coordinatore dell’Ats “Terra Viva”, Gianluca Torelli. L’appuntamento è per le 12.30 in via Nuova San Marzano a Scafati.

Traffico di droga, il latitante De Tommaso arrestato in Marocco: è il broker dei clan napoletani

Notizia Precedente

Sgombero campo nomadi di Giugliano, sono state allontanate circa 400 persone

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..