Incidente tra Acerra e Afragola, muore Angelo D’Afflitto il giovane ferito: salgono a tre le vittime

Napoli. C’è la terza vittima del maxi incidente avvenuto all’alba di lunedì lungo l’autostrada A1 Napoli – Roma nel tratto compreso tra Acerra e Afragola. Il giovane che si aggiunge alle due vittime, Maria Notaro e Antonio Esposito è un 23enne di Afragola. Si tratta di Angelo D’Afflitto che era stato ricoverato subito dopo l’incidente in condizioni gravi in terapia intensiva all’ospedale Cardarelli di Napoli. Proseguono le indagini per comprendere l’esatta dinamica del maxi tamponamento che aveva coinvolto cinque veicoli più un furgone guidato dal 22enne Sergio Rullo che potrebbe essere indagato per omicidio stradale plurimo. Secondo i primi rilievi la Nissan Micra sulla quale viaggiavano le prime due vittime era stata tamponata dal furgone guidato dal 22enne, da questo impatto ne sarebbe nato un maxi tamponamento che ha provocato tre morti e due feriti.

Contenuti Sponsorizzati