Pusher a domicilio preso a Giugliano: recapitava droga con messaggi in codice sul cellulare

SULLO STESSO ARGOMENTO

Giugliano. I carabinieri della Compagnia di Giugliano hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio Emanuele Chiatto, 22enne di Grumo Nevano noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato inseguito dai militari perché percorreva, alla guida del proprio scooter, a velocità elevata, via Separiello: fermato, è risultato sprovvisto di patente e copertura assicurativa; perquisito, inoltre, è stato trovato con 5 dosi di cocaina nella tasca dei jeans. la droga è stata sequestrata, così come lo scooter e il telefono cellulare. Proprio sul telefonino, durante le operazioni, continuavano ad arrivare numerose chiamate da parte di acquirenti che ordinavano le dosi con una frase convenzionale: “Porta la maglietta grande, come quella che porti sempre”. Chiatto è stato sottoposto agli arresti domiciliari.






LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE