Crollo di Marsiglia: ragazza italiana fra i dispersi

SULLO STESSO ARGOMENTO

C’è anche una ragazza italiana fra i dispersi a seguito del crollo di alcuni edifici a Marsiglia. È quanto emerge dal racconto dei testimoni. Il giovane cameriere di un bar, che osservava in lacrime le ricerche dei soccorritori, ha detto che conosceva bene Simona, un’italiana che viveva in uno degli edifici crollati, della quale non si hanno notizie da lunedì: “Era una ragazza geniale, studiava da noi”, ha detto. Le autorità provano a trovare cinque abitanti degli edifici che mancano all’appello, nonché tre persone che potevano essere state invitate in uno degli immobili.Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato sepolto sotto le macerie degli edifici crollati ieri a Marsiglia, al termine di una notte di ricerche minuziose. Ad annunciarlo è stato il procuratore della Repubblica di Marsiglia, Xavier Tarabeux, precisando che la vittima non è stata identificata, le operazioni di medicina legale devono essere ancora realizzate, così come “gli esami per l’identificazione”. “Abbiamo appena scoperto il corpo di un uomo deceduto sotto le macerie”, ha annunciato il procuratore, precisando che tra “le cinque e le otto vittime” potrebbero essere sepolte sotto i due edifici crollati. Squadre composte dai 120 poliziotti e 80 vigili del fuoco sul posto continuano a sgombrare “minuziosamente”, “con “la pala”, ha spiegato il ministro dell’Interno, Christophe Castaner. “Abbiamo scoperto alcune sacche d’aria che lasciano sperare nella possibilità di trovare gente che può essere salvata”. “Bisogna far proseguire le operazioni”, ha concluso.


Torna alla Home


Anche all'aperto diventa sempre più difficile fumare. A Torino e Milano sono state introdotte nuove regole che limitano la possibilità di accendere una sigaretta in presenza di altre persone o in determinati luoghi. Torino: Divieto di fumare all'aperto a meno di 5 metri da altre persone, senza il loro consenso esplicito. Il...
In Campania, su 140 comuni monitorati destinatari di beni immobili confiscati, il 66% pubblica l'elenco sul proprio sito web, un miglioramento rispetto all'anno precedente. Il Report "RimanDATI" di Libera Libera ha presentato il terzo Report nazionale sulla trasparenza dei beni confiscati in collaborazione con il Gruppo Abele, l'Università di Torino...
Durante la trasmissione "Si Gonfia la Rete" su Radio CRC, Raffaele Auriemma ha rilasciato alcune dichiarazioni esplosive riguardanti l'allenatore Antonio Conte e il suo possibile arrivo al Napoli nella prossima stagione: "Il fatto che Conte abbia contattato Ciro Ferrara per fare il suo secondo, ovunque andrà, significa che si...
Carlo Ancelotti continua a dimostrare la sua abilità nel calcio europeo, guidando il Real Madrid alla vittoria contro il Manchester City e conquistando un posto in semifinale di Champions League. Questo successo ha fatto del club spagnolo il nuovo favorito dei bookmaker per la conquista del titolo. Con l'eliminazione delle...

IN PRIMO PIANO