Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Penisola Sorrentina

Noleggia un jet negli Usa per festeggiare i suoi 100 anni a Sorrento

Pubblicato

in



Decide di ritornare in costiera per festeggiare il suo 100esimo . Per evitare scali, ore di volo e Check-in ha pensato bene di noleggiare un jet privato che dagli USA lo portasse in Italia insieme al genero e alla figlia. A riportarlo è l’edizione odierna de “Il Mattino”. Il 2 giugno scorso John ha raggiunto il secolo di età ed ha festeggiato con un soggiorno di tre settimane in Costiera, nello stesso albergo che lo ospitò nel 2012. L’, una villa di inizio Novecento con una vista sul golfo di Napoli. Verificata l’assenza di voli diretti per Napoli John ha deciso di noleggiare un jet privato. “Temevo – dice – di non poter tornare in Italia, il viaggio in aereo sarebbe stato troppo faticoso. Sono felicissimo di trovarmi qui confessa mentre sorseggia il caffè e per il 2019 ho già deciso di tornare”.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Nera

Fece cadere dallo scooter due giovani a Sorrento e insieme con altri complici li pestò: arrestato

Pubblicato

in

carabinieri sorrento

Fece cadere dallo scooter due giovani a e insieme con altri complici li pestò: arrestato.

 

I Carabinieri della Stazione di Sorrento hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un 20enne di Santa Maria la Carità gravemente indiziato dei reati di lesioni personali aggravate e danneggiamento, in concorso con altri soggetti.

L’aggressione era avvenuta a Sorrento la notte del 9 giugno dell’anno scorso. Le indagini, espletate dai Carabinieri e coordinate dalla Procura della Repubblica, hanno consentito di accertare che la persona arrestata, in sella a uno scooter, insieme ad un complice, minorenne, identificato, e ad altri 4 complici, non identificati, in sella di altri motocicli, aveva affiancato e speronato lo scooter  sul quale viaggiavano le due vittime, causandone la caduta.

Dopodiché il gruppo di aggressori si era avventato contro i due giovani, rovinati a terra, percuotendoli violentemente, anche utilizzando un casco da motociclista. Secondo le indagini l’aggressione aveva avuto luogo per futili motivi e il pestaggio era stato interrotto solo allorché uno degli aggressori si era accorto della chiamata d’aiuto fatta ai Carabinieri da uno dei due malcapitati. Le vittime, subito dopo il pestaggio, erano state soccorse dai medici presso l’Ospedale di Sorrento.

Continua a leggere



Castellammare di Stabia

Incidente nella galleria di Seiano, coinvolti più veicoli: traffico in tilt

Pubblicato

in

Incidente nella galleria di Seiano, coinvolti più veicoli: traffico in tilt.

Rocambolesco incidente nella galleria di Seiano questa mattina poco dopo le sei. Ad essere coinvolti più mezzi compreso un furgoncino adibito al trasporto di bibite. La circolazione veicolare è rimasta bloccata perché il sinistro ha interessato entrambe le corsie, sia direzione Napoli che . Sul posto gli agenti della polizia stradale che stanno effettuando i rilievi del caso e cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. I mezzi di soccorso e il personale dell’Anas. La galleria è temporaneamente chiusa al traffico in attesa che venga ripristinata e ripulita l’intera carreggiata.

Continua a leggere



Le Notizie più lette