Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Musica

Blond’s Trip, la terza edizione del festival internazionale di musica elettronica a Succivo

Pubblicato

in



In Campania un nuovo internazionale di musica elettronica raffinata, evoluta, pensata.
Dopo anni di assenza torna con vigore un grande evento di Electronic Music di derivazione glitch pop, ambient, dance e rock.
La direzione artistica è a cura di  già alla guida del Rockalvi Festival, noto a più per il grande lavoro svolto in questi anni con l’Associazione Camilla la Stella che Brilla Onlus che raccoglie fondi a favore dei bambini affetti da malattie rare.
La terza edizione del Blond’s Trip si svolgerà il 5 e 6 ottobre nella splendida cornice del a (CE) con ingresso a contributo libero.
Il festival, prodotto senza finanziamenti pubblici ma che gode  del patrocinio morale del Comune di Succivo, è nato per omaggiare un amico dell’associazione ArteNova prematuramente scomparso e punta a creare aggregazione e cultura musicale con l’intento di rendere l’affascinate Casale la prima casa stabile per un festival di arti elettroniche.
Il :
Venerdì 5 ottobre
ore 19.00 Apertura porta // Radio Blond’s Trip
Plouf (IT) live set
Hz Connection 432 (IT) live set
Mr. Silla (Múm) (IS) live set
Anchorsong (J) A/V live set
Sandro S & Joe Es (Live + Djset)

Sabato 6 ottobre
ore 18.00 Apertura Porte // Radio Blond’s Trip
The Delay In The Universal Loop (IT) live set
FLEE (Ferrara Luigi/Emanuele Errante) (IT) live set
Platonick Dive (IT) A/V live set
Perdurabo (Apparat) (IT/D) live set, data unica Sud Italia
Paska Namless (IT) live setMolte le attività collaterali ai concerti. Ci sarà Area Food, Area Relax, Stand Artigianali, Etichette discografiche, Associazionismo. Due mostre fotografiche a cura di Nicola Mottola dal titolo “Paese mio che mi sei vicino” e “Crackling Water” di Federica Di Lorenzo mentre il disegnatore Kevin Scauri presenta la mostra “Immagini chiassose per timpani visionari”.
Non ultimo un esperimento dal vivo di MusicaTerapia dal titolo Movement Vibration: l’esperienza di musicoterapia vibrazionale di Hzc 432, proposta con successo in alcuni festival europei, arriva anche in italia al  Blond’s Trip. Un’esperienza “allenante” consistente in un connubio tra musicoterapia vibrazionale e movimento consapevole, con l’obiettivo di coordinare corpo fisico, corpo emozionale e corpo spirituale. Ad ogni fase dell’attività motoria basata sulla percezione del proprio essere in contino divenire, corrisponde una frequenza acustica specifica, poichè tutte le parti del corpo umano vibrano secondo una differente oscillazione.
La partecipazione è a ingresso limitato e su prenotazione.
BLOND’S TRIP sostiene la Camilla la Stella che Brilla ONLUS
In tutte le serate targate Rockalvi Festival sarà possibile lasciare la propria DEMO.

Continua a leggere
Pubblicità

Caserta e Provincia

Aversa, Abbazia S. Lorenzo: domenica 25 il concerto itinerante Cantate Domino

Pubblicato

in

aversa abbazia s lorenzo

L’iniziativa nata dalla collaborazione tra l’ensemble vocale “La Vaga Aurora”e l’Associazione “in Octabo”, che illustrerà in una visita guidata i tesori dell’Abbazia. Posti su prenotazione.

 

 

Musica e cultura, arte e spiritualità: domenica 25 ottobre 2020 alle ore 19,00, il Complesso Abbaziale di S. Lorenzo Aversa ospiterà l’evento speciale “Cantate Domino … Ad Septimum”.
Si tratta di un concerto “itinerante” curato dall’Ensemble vocale “La Vaga Aurora” e dall’Associazione “In Octabo”, un’originale e affascinante combinazione tra esibizione canora e visita guidata alla scoperta della magnifica Abbazia benedettina.

“L’intento è quello di svelare agli occhi degli spettatori i luoghi storici della città di Aversa, valorizzandoli con eventi artistici e manifestazioni di carattere culturale”, spiegano Angela Fusco e Angela Di Foggia, membri rispettivamente dell’ensemble vocale e dell’associazione culturale. “Con il suo magnifico sagrato e i due bellissimi chiostri rinascimentali, l’abbazia di S. Lorenzo diventa un palcoscenico a cielo aperto per una esibizione di canto a cappella che ripercorre tutto il patrimonio musicale del ‘500, tra villanelle, madrigali e musica sacra”. La visita guidata condurrà il pubblico alla scoperta di uno dei luoghi più antichi della città, tra curiosità e storia, e sul finire del percorso si potrà ancora godere della musica con una sosta breve all’interno della chiesa.

L’iniziativa di domenica prossima fa parte del percorso culturale ideato nell’ambito delle celebrazioni per l’anno giubilare, a 25 anni dalla riapertura al culto dell’Abbazia. Patrocinato dal Comune di Aversa, l’evento si svolgerà in sicurezza rispettando i protocolli previsti dalle normative anti Covid19.

Per questo motivo si rende necessaria la prenotazione al numero 328 0085303.

Continua a leggere

Le Notizie più lette