Investe con la sua auto un anziano ciclista, rimasto ucciso per il colpo, si allontana senza prestare soccorso ma dopo un paio d’ore si presenta spontaneamente in caserma dai carabinieri di Solarolo Rainerio in provincia di Cremona. E’ accaduto ieri mattina e ad essere coinvolti nel drammatico incidente sono stati una donna della zona, alla guida di una Mercedes classe A, e Luigi Balconi, che proprio oggi avrebbe festeggiato il compleanno compiendo 86 anni. L’uomo stava andando a trovare la moglie, di tre anni piu’ giovane, ricoverata alla Fondazione Giuseppe Aragona di San Giovanni in Croce. L’uomo, agricoltore in pensione, era in sella alla sua bici e stava percorrendo la via Giuseppina quando e’ stato tamponato dall’automobile. Un colpo che lo ha fatto ‘volare’ per cadere una dozzina di metri in avanti, sul ciglio erboso a lato della carreggiata. Sul posto sono giunti i soccorritori della Croce Verde di Viadana (Mantova) che hanno immediatamente iniziato le manovre rianimatorie, in attesa dell’arrivo dell’eliambulanza degli Spedali Civili di Brescia, atterrata in un campo nelle vicinanze. Anche i medici rianimatori bresciani hanno continuato le manovre, ma per Balconi non c’era piu’ nulla da fare.


Google News

Violento nubifragio nel Sannio: danni alle colture

Notizia precedente

Omicidio del boss sulla spiaggia: il killer braccato si presenta dai carabinieri

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..