Genova. Nella giornata di ieri due gattini sono stati salvati dai vigili del fuoco impegnati durante le operazioni di sgombero dell’area interessata al crollo di Ponte Morandi. Uno dei due è ferito ed è stato portato in una clinica veterinaria. Entrambi sono stati già adottati con il nome di Brooklyn, come i genovesi chiamano il Morandi. I gattini erano rimasti intrappolati in un capannone adibito a deposito sotto il pilone crollato. “Sono stati trovati intrappolati in un capannone in piena zona rossa – racconta Sara Pretin – e la mia collega e io abbiamo deciso di adottarli. Il mio sta bene, lo sto portando ad Albissola dal veterinario per le cure del caso, il fratellino è in condizioni più critiche ed è ora ricoverato in clinica a Genova. Alcuni residenti ci hanno detto che in quella zona vi era una colonia felina”.


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Facebook cancella i post e li segnala come spam: ecco cosa sta succedendo

Notizia Precedente

Strage del Raganello, la piccola Chiara si è svegliata dal coma: l’annuncio ai funerali dei genitori

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..