Pepe in Grani, ‘Pepe in Grani’ si conferma la migliore pizzeria d’Italia e del Mondo per il 2018. CHI SONO I TOP 50


concede il bis e la sua ‘’ si conferma la migliore pizzeria d’Italia e del mondo. Il locale del maestro pizzaiolo di in provincia di , già sul gradino più alto del podio nel 2017, si aggiudica, infatti, la prima piazza anche nella nuova edizione di ’50 Top Pizza’, la prima guida on line di settore firmata da Barbara Guerra e Albert Sapere, curatori del congresso Lsdm, e dal giornalista enogastronomico . L’annuncio è stato dato ieri sera, al termine di una serata che ha visto il coinvolgimento dell’intero movimento della pizza italiana e internazionale presso il Teatro Mercadante di Napoli. Sul palco sono saliti, in ordine crescente, tutti i pizzaioli presenti, con le proprie insegne, nelle prime 50 posizioni della classifica di ’50 Top Pizza’ e per questo insigniti dei ‘5 forni’, simbolo che contrassegna il gotha della pizza mondiale. Un evento andato in scena al termine di un lungo countdown che quest’anno ha passato in rassegna, raddoppiando la cifra della scorsa edizione, ben 1.000 pizzerie da Nord a Sud dello Stivale. Sotto la lente di ingrandimento, oltre al prodotto, anche tutto ciò che a quest’ultimo ruota attorno, dal servizio all’arredamento, passando per le carte dei vini, delle birre e degli oli extravergine d’oliva. A giudicare, nel rispetto dell’anonimato e pagando il conto, 100 ispettori, coadiuvati, per la stesura del ranking finale, da una giuria di qualità composta da 20 esperti nazionali. Sul podio, al fianco di Pepe, la pizzeria ‘I Masanielli’ di Francesco Martucci () e ’50 Kalò di Ciro Salvo’ (Napoli). Tre i maestri pizzaioli a siglare una doppietta, cioè con due pizzerie nelle prime 50: Enzo Coccia, con ‘La Notizia 94’ (in 5a posizione) e ‘La Notizia 53’ (8a), entrambe a Napoli; Gino Sorbillo, con ‘Gino Sorbillo ai Tribunali’ (6a) e ‘Lievito Madre al Duomo’ (12a), la prima a Napoli e la seconda a Milano; Stefano Callegari, con le romane ‘Sforno’ (16a) e ‘Tonda’ (22a). Netto, grazie alla presenza di 19 locali, il dominio della Campania nella top 50, seguita da lontano da Lazio, Lombardia e Toscana, a quota 5, poi Veneto ed Emilia Romagna (3), Piemonte, Abruzzo e Sicilia (2), Marche, Basilicata, Puglia e Sardegna (1). ”Una supremazia, quella della Campania, del tutto naturale e comprensibile – afferma – dato che si tratta del luogo di nascita di un prodotto che da qui è partito alla conquista del mondo. Da sottolineare, in particolar modo, è il boom verificatosi negli ultimi anni nel casertano, territorio ormai di elezione della pizza di qualità al pari di Napoli. Ma a crescere in maniera esponenziale è l’intero movimento, testimoniato dal fatto che a essere rappresentate nella nostra top 50 sono ben 13 regioni del Paese”. A ulteriore dimostrazione di ciò, la destinazione di molti Premi Speciali, a cominciare da quello di ‘Pizzaiolo dell’anno’, assegnato al veneto Simone Padoan; 20 in totale i titoli conferiti. Grande rilievo anche per gli 8 riconoscimenti internazionali che hanno visto in lizza decine di indirizzi provenienti da 5 diversi continenti. ”Quello di selezionare le pizzerie all’estero – sottolineano Barbara Guerra e Albert Sapere – è stato un lavoro non facile, ma riteniamo fondamentale, dato la popolarità assoluta raggiunta dalla pizza, premiare chi, anche fuori dai nostri confini, propone un prodotto di alta qualità. Anche in questo caso il livello medio è in forte ascesa e i pizzaioli italiani, o di origine italiana, sebbene continuino a rappresentare un baluardo e una garanzia sotto questo punto di vista, non sono più gli unici a possedere le giuste tecniche e conoscenze. Ci sono infatti colleghi nati a milioni di chilometri dall’Italia che propongono una pizza davvero ottima. E noi non possiamo che esserne felici”.



Cronache Tv



Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Giovane rapinatore di Boscoreale suicida in una comunità di recupero

La tragedia a Villa di Briano. Il 16enne ha lasciato anche un biglietto per spiegare l'estremo gesto
Leggi tutto

Avellino, due microcellulari nel formaggio inviato al detenuto

La scoperta degli agenti penitenziari del carcere di Sant'Angelo dei Lombardi
Leggi tutto

Napoli: non si ferma all’alt e investe vigile urbano, arrestato

Positivo all'assunzione di sostanze psicotrope nonché tasso alcolemico elevato
Leggi tutto

Tenta di violentare banconista di un autogrill: identificato e arrestato

Si è fermato a un autogrill lungo il tratto irpino della A16 Napoli - Canosa per prendere un caffè, e,...
Leggi tutto

Torre del Greco, 9 persone nella cornetteria: tutti sanzionati

Controlli dei carabinieri in via Nazionale. Attività chiusa per 5 giorni
Leggi tutto

Nadia Verdile preferita dalla Reggia di Caserta per raccontare le Regine

Storie di 10 regine, o aspiranti tali, che hanno vissuto nel Regno di Napoli, diventato poi delle Due Sicilie, durante...
Leggi tutto

Covid, il tasso di positività in Italia è al 7,5%

In netto aumento i ricoveri: le terapie intensive e i ricoveri ordinari
Leggi tutto

Covid, in Campania è boom di sintomatici: tasso al 14%

Preoccupa la situazione in Campania coni nuovi dati. Mai così tanti ricoverati negli ultimi mesi
Leggi tutto

Jorit, il nuvo murales è dedicato al rapper spagnolo Pablo Hasel

Jorit ha scelto Hasel per sottolineare il suo sostegno alla libertà di espressione
Leggi tutto

Napoli, 103 volte Lorenzo Insigne

Il capitano degli azzurri, con la doppietta segnata ieri contro il Bologna, ha raggiunto quota 103.
Leggi tutto

Napoli, protesta dei disoccupati: blocco stradale sul lungomare

Sullo striscione esposto, la sigla 'Movimento di lotta disoccupati 7 novembre. 
Leggi tutto

Napoli, parte la zona rossa: poca gente in strada e niente traffico

Oggi nel centro cittadino erano in giro solo i lavoratori o le persone che dovevano fare la spesa
Leggi tutto

Whirlpool Napoli, una delegazione di lavoratori incontra De Luca

De Luca: "Il mio impegno è cercare progetti per riaprire la fabbrica e a scatola chiusa non diamo fiducia a...
Leggi tutto

Stupro in Circumvesuviana, i pm chiedono l’archiviazione

La vicenda risale al 5 marzo 2019
Leggi tutto

Museo FRaC, Paola Bonadies ‘Racconti con gli Smiths’

A un anno dalla sua scomparsa, il 9 marzo del 2020, Paola rivive oggi con i suoi nuovi racconti.
Leggi tutto

Benno Naumair confessa: ‘Ho ucciso i miei genitori’

Peter Neumair e Laura Perselli:la coppia di coniugi scomparsa il 4 gennaio scorso.
Leggi tutto

Via libera al vaccino AstraZeneca agli over 65

L'ordinanza firmata dal direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza
Leggi tutto

Maltempo, allerta meteo gialla in Campania

La criticità metereologica riguarderà la costiera centro-settentrionale e l'area del Matese
Leggi tutto

Napoli, in giro di notte senza motivo: sanzionati 3 giovani

Controlli della polizia nella zona del Buvero: multati tre pregiudicati
Leggi tutto

Caserta, in coda per il vaccino: disagi per la circolazione

 Mille dosi per forze ordine, personale scolastico e over 80
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..