Napoli, ladri di computer al comune: potrebbe essere un furto su commissione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gli investigatori sono sulle tracce degli autori del raid notturno  compiuto al corso Umberto negli uffici del Comune di Napoli, dove sono spariti tre computer nei quali vi erano migliaia di dati sensibili. Due le ipotesi al momento al vaglio: a entrare in azione potrebbero essere stati dei ladri comuni a caccia di qualcosa da rubare oppure degli specialisti che ambivano a mettere le pani proprio su quei fascicoli. E quindi potrebbe essere stato un furto su commissione. I malviventi hanno fatto irruzione nella notte tra lunedì e martedì: Una volta forzata con facilità la porta di ingresso, si sono introdotti in due stanze all’interno delle quali erano conservati tre computer.






LEGGI ANCHE

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE