I pulcini della tutti disposti uno accanto all’altro per accogliere la bara di Astori. Un lunghissimo applauso ad accogliere l’arrivo del feretro, sventolano le bandiere viola e i tifosi urlano «Grazie capitano». Lunga attesa sul sagrato della basilica, il padre di Francesca Fioretti, la compagna di Astori, ha avuto un malore. Tra i primi ad arrivare i giocatori e i dirigenti della Fiorentina, giunti in Santa Croce accolti da un lungo applauso. Poi l’arrivo di una delegazione dell’Inter, applausi anche per loro. E poi da Zanetti a Van Basten, a Francesco Totti, il mondo del calcio si raccoglie tutto intorno alla famiglia del difensore viola. Le lacrime di Pippo Inzaghi, in chiesa anche il ministro dello Sport Luca Lotti, il presidente del Coni Giovanni Malagò, il commissario straordinario della Figc Roberto Fabbricini e il suo vice Alessandro Costacurta e l’ex commissario tecnico Gian Piero Ventura. A Santa Croce anche Matteo Renzi. E poi la Juventus: Massimiliano Allegri, Giorgio Chiellini, Gigi Buffon e tutta la squadra. La messa celebrata dall’arcivescovo, cardinale Giuseppe Betori, che durante la celebrazione ha detto: «Siamo qui a pregare per Davide e lo facciamo in questa basilica che l’ ha voluto fosse il sacrario degli uomini più illustri che l’hanno onorata e che custodisce le virtù più alte del nostro popolo. Virtù che noi riconosciamo a Davide e per questo motivo lo salutiamo in questo luogo».


Il finto cardinale del Vesuviano che prometteva posti di lavori a processo con i suoi 9 complici

Notizia precedente

Viabilità, A3: chiuso allacciamento verso Salerno

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..


Commenti

I Commenti sono chiusi