Scomparsi: le storie più misteriose e inquietanti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Le sparizioni misteriose sono tra gli eventi più sconvolgenti e dolorosi che possano colpire una società. In Italia, numerosi casi di scomparsi irrisolti hanno catturato l’attenzione del pubblico, suscitando empatia per le famiglie colpite e un profondo interesse per le indagini e le possibili spiegazioni dietro questi enigmi.

PUBBLICITA

Dalla scomparsa della quindicenne Emanuela Orlandi nel 1983, uno dei misteri più longevi della storia italiana, alla scomparsa di Mia Kataleya Chicclo Alvarez, detta Kata, la bambina peruviana scomparsa il 10 giugno 2023 a Firenze, i casi irrisolti di scomparsi in Italia continuano a generare domande senza risposta. 

Emanuela Orlandi e Mirella Gregori (1983)

Nel 1983, Roma fu teatro di due delle più misteriose scomparse della storia italiana: Emanuela Orlandi e Mirella Gregori. Emanuela, figlia di un dipendente del Vaticano, scomparve il 22 giugno mentre tornava a casa dopo una lezione di musica. Solo 40 giorni prima, il 7 maggio, Mirella, anch’essa quindicenne, era scomparsa mentre usciva di casa per incontrare un amico.

Le due vicende, inizialmente considerate separate, finirono per essere collegate da misteriosi collegamenti. La scomparsa di Emanuela portò a numerose teorie, tra cui il coinvolgimento della Banda della Magliana e un presunto ricatto nei confronti del Vaticano. Alcuni ipotizzano anche il coinvolgimento dei servizi segreti internazionali.

Nel caso di Mirella, le indagini non riuscirono a fornire elementi concreti. La vicenda di Emanuela ha continuato a essere al centro di discussioni per decenni, con la famiglia che non ha mai smesso di cercare la verità.

 Il documentario “Vatican Girl: La scomparsa di Emanuela Orlandi”, uscito su Netflix nel 2022, ha riportato alla luce nuove testimonianze e teorie su questo mistero.

Il fratello di Emanuela, Pietro Orlandi, continua con determinazione a cercare risposte e giustizia.

Denise Pipitone (2004)

Il 1 settembre 2004, Denise Pipitone, una bambina di quasi quattro anni, scomparve improvvisamente a Mazara del Vallo, in Sicilia. Stava giocando fuori dalla casa della nonna quando svanì senza lasciare traccia. Le indagini si concentrarono sulla famiglia, in particolare sulla sorellastra, Jessica Pulizzi, ma non furono trovate prove sufficienti per una condanna.

Numerosi avvistamenti di bambine somiglianti a Denise sia in Italia che all’estero non hanno portato a risultati concreti. 

Recentemente, nel 2021, un’indagine ha portato alla speranza che una giovane donna russa potesse essere Denise, ma un test del DNA ha smentito questa ipotesi. I genitori di Denise, Piera Maggio e Pietro Pulizzi, hanno richiesto l’istituzione di una Commissione d’inchiesta per analizzare le indagini e le possibili omissioni o depistaggi.

Roberta Ragusa (2012)

Roberta Ragusa, madre di famiglia di 45 anni, scomparve misteriosamente dalla sua casa a Gello, in provincia di Pisa, nella notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012. Le indagini si concentrarono sul marito, Antonio Logli, che inizialmente affermò che Roberta fosse fuggita volontariamente. Tuttavia, incongruenze nella sua testimonianza e altri elementi portarono alla sua condanna per omicidio e occultamento di cadavere nel 2019.

Nel 2023, la Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso per la revisione della sentenza di condanna. I familiari di Roberta continuano a chiedere giustizia e la verità sulla sorte dei suoi resti. La scomparsa di Roberta rimane uno dei più misteriosi e dolorosi della cronaca italiana recente.

Alessandro Venturelli (2020)

Alessandro Venturelli, un giovane di 21 anni, scomparve il 5 dicembre 2020 dalla sua casa a Sassuolo, Modena. La sua scomparsa ha dato luogo a numerose ipotesi, tra cui l’allontanamento volontario e la possibilità che fosse finito in una comunità o setta. Le indagini hanno esplorato diverse piste, inclusa la possibilità che Alessandro fosse in Olanda. Analisi del suo telefono hanno rivelato la cancellazione di messaggi e chiamate, portando gli inquirenti a collaborare con la polizia olandese.

La madre di Alessandro, Roberta Carassai, continua a lanciare appelli attraverso i media e i social network, mantenendo viva la speranza di poter riabbracciare Alessandro e cercando la verità su quanto accaduto.

Sara Pedri (2021)

Sara Pedri, ginecologa di 32 anni, è scomparsa il 4 marzo 2021. 

La sua auto è stata ritrovata nei pressi del ponte di Mostizzolo, in Trentino. Sara stava attraversando un periodo difficile a causa di presunti maltrattamenti e pressioni sul posto di lavoro. Le indagini si sono concentrate sulle condizioni lavorative di Sara e sulle testimonianze dei colleghi. La Procura di Trento ha confermato le accuse di maltrattamenti a carico dell’ex primario Saverio Tateo e della sua vice Liliana Mereu.

Nonostante le ricerche, il corpo di Sara non è stato ritrovato. La famiglia di Sara continua a cercare risposte e giustizia, mantenendo viva la memoria della giovane ginecologa e sollecitando una maggiore attenzione alle condizioni lavorative dei professionisti della salute.

Kata a Firenze (2023)

Il caso più recente di sparizione in Italia riguarda Kata, una bambina di 5 anni scomparsa il 10 giugno 2023 a Firenze. Kata stava giocando nel cortile dell’ex hotel Astor, un edificio occupato abusivamente, quando è svanita senza lasciare traccia. Le indagini hanno considerato diverse piste, tra cui il rapimento da parte di un pedofilo, il coinvolgimento nel racket degli affitti e una possibile vendetta trasversale.

La madre di Kata, Katherine Alvarez, ha lanciato diversi appelli pubblici, sostenendo che la bambina sia stata rapita e possa ancora essere viva. Le autorità hanno spostato i genitori di Kata dall’ex hotel Astor per garantire la loro sicurezza. Nonostante le numerose ricerche, finora non è emersa alcuna traccia concreta di Kata, lasciando la famiglia e la comunità nella speranza di un suo ritrovamento.

Le storie di Emanuela Orlandi, Mirella Gregori, Denise Pipitone, Roberta Ragusa, Alessandro Venturelli, Sara Pedri e Kata sono testimonianze di un dolore inimmaginabile e di una ricerca incessante della verità.

Questi casi hanno evidenziato non solo le debolezze delle indagini, ma anche la resilienza delle famiglie e delle comunità coinvolte. Mentre le autorità continuano a cercare risposte, è fondamentale mantenere alta l’attenzione su questi casi per garantire che la giustizia venga fatta e che le vittime non vengano dimenticate. 

La speranza è che un giorno, attraverso l’impegno congiunto di investigatori, famiglie e società civile, si possano finalmente risolvere questi misteri e portare pace a chi è rimasto.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

DALLA HOME

googlenews

CRONACA NAPOLI

PUBBLICITA
Cronache TV
Video thumbnail
Napoli #tuffi #pericolosi dalla parte alta del Palazzo degli Spiriti
00:32
Video thumbnail
Varcaturo. #rissa tra #donne in un noto #lido per un #lettino a #riva
00:19
Video thumbnail
il caldo fa brutti scherzi #dog #fight #punch
00:18
Video thumbnail
All'improvviso arriva il cervo tra lo stupore generale #Barrea #Abruzzo #Natura #Lagdibarrea
00:14
Video thumbnail
La sostanza che trasforma in zombie negli USA sta diventando un vero problema
01:08
Video thumbnail
Clamoroso scambio di bare in ospedale: la storia incredibile di una salma che poteva finire in India
01:02
Video thumbnail
L’Anticiclone Caronte Porta Temperature Senza Precedenti in Italia
01:38
Video thumbnail
Roma Termini succede anche questo
01:00
Video thumbnail
A volte si vince e a volte no #inseguimento #polizia
00:12
Video thumbnail
Quanto è importante la #sicurezza sul #lavoro per evitare le tragedie
00:08
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
05:18
Video thumbnail
CAPORALATO NELLE LANGHE Braccianti picchiati tra le vigne #violenza #caporalato #braccianti
00:45
Video thumbnail
Acque inquinate al Porto di Napoli: liquami e rifiuti galleggiano in superficie.#napoli
00:12
Video thumbnail
Campi Flegrei frana sulla spiaggia
00:47
Video thumbnail
Caivano. #assalto a colpi di #fucile al #distributore di #carburanti
00:33
Video thumbnail
Il #degrado del #cimitero di #secondigliano
00:38
Video thumbnail
Capodimonte #incendio #anziana #salvata da #carabinieri
00:11
Video thumbnail
Verona si addormenta nel cassonetto dei rifiuti ma rischia di essere triturato dal compattatore
00:21
Video thumbnail
L'arte di arrangiarsi non è solo napoletana ma è internazionale
01:15
Video thumbnail
#Napoli "Guardia e Ladro" in via Stadera
00:23
Video thumbnail
Mark Zuckerberg a #Caatellammare
00:29
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
06:05
Video thumbnail
Nel golfo di #Napoli ragazzi in barca attirano i volatili col cibo e poi ci si tuffano sopra
00:31
Video thumbnail
#Castellammare il ladro sul cornicione che finge il suicidio per non essere scoperto
00:43
Video thumbnail
Campania Multi-etnica #Napoli
00:16
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 6 luglio a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
04:01
Video thumbnail
Succede a #GrumoNevano arrestato dopo tentativo di furto , video completo
00:40
Video thumbnail
A #GrumoNevano arrestati ladri dopo tentativo di furto in casa
00:39
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
01:00
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
01:01
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
05:54
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 29 giugno a cura del professor Adriano Mazzarella
05:00
Video thumbnail
Geolier canta Secondigliano a Napoli live 2024
00:40
Video thumbnail
Geolier a Napoli per il concerto live 2024
03:10
Video thumbnail
#Napoli #concerto #Geolier con #GigiDalessio
00:54
Video thumbnail
Le pillole meteo del meteorologo Adriano Mazzarella
07:42
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 22 giugno a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
04:43
Video thumbnail
#Roma, il video dell'#aggressione ai due studenti da parte di militanti di #CasaPound
00:19
Video thumbnail
Un vasto incendio boschivo è divampato oggi pomeriggio.. #CronacadiNapoli #24FlashNews #FlashNewso
00:24
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del colonnello #giuliacci per #napoli e #campani
01:17