Avellino: aggressioni ed estorsioni all’anziana madre, arrestato 42enne

È stato trasferito in carcere il 42enne di Sturno,...

INCREDIBILE A NAPOLI B&B con vista altare della chiesa. La video denuncia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un turista toscano in visita a Napoli ha pubblicato sui social un video che mostra la sua stanza in un appartamento appena ristrutturato.

PUBBLICITA

Nel video, l’uomo mostra l’arredamento, gli accessori e la terrazza con vista sulla città. Ma la vera sorpresa arriva quando apre una finestrella collocata in basso: la vista è insolita, l’appartamento affaccia all’interno di una chiesa.

Il filmato ha fatto il giro del web e ha attirato l’attenzione di diversi utenti che lo hanno segnalato al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli. Secondo diverse fonti, la chiesa in questione sarebbe quella di Santa Maria dell’Aiuto, una delle chiese monumentali nel centro storico di Napoli.

L’appartamento si trova in un palazzo storico che, probabilmente, in passato era annesso alla chiesa. La finestrella, che si trova in basso, permette di vedere l’interno della chiesa, con le sue navate, le sue opere d’arte e i suoi affreschi.

Il video ha suscitato diverse reazioni sui social. C’è chi ha apprezzato la vista insolita e chi ha sollevato dubbi sulla privacy dei fedeli che frequentano la chiesa.

Borrelli ha annunciato che presenterà un’interrogazione parlamentare per chiedere chiarimenti sulla vicenda. “Voglio capire se tutte le autorizzazioni necessarie sono state rilasciate per la ristrutturazione dell’appartamento e se la privacy dei fedeli sia stata tutelata”, ha dichiarato il deputato.

La vicenda ha acceso i riflettori su un tema delicato, quello del rapporto tra turismo e beni culturali. È importante che lo sviluppo turistico non avvenga a discapito della tutela del patrimonio storico e artistico e che la privacy dei cittadini sia sempre rispettata.

“La chiesa non è sconsacrata, lo scorso maggio ci hanno fatto anche la celebrazione della santa messa“, ha spiegato una delle persone che hanno segnalato la vicenda.

 Un cittadino segnala che la chiesa non è sconsacrata

“Abbiamo chiesto alla Curia di verificare la vicenda ed intervenire. Questo dei B&B è davvero un fenomeno che è sfuggito al controllo. In molti casi le opportunità portate dal turismo hanno dato nuova linfa alla città e a tante famiglie la possibilità di sbarcare il lunario quando prima gli era impossibile.

 Borrelli ha chiesto alla Curia di fare le verifiche e intervenire

In altri casi, però, si è dato vita ad una speculazione selvaggia sconosciuta al fisco, talvolta illecita ed abusiva, che non incentiva affatto il turismo e danneggia Napoli e suoi cittadini, quelli costretti ad abbandonare le case in cui hanno vissuto per decenni, perché i proprietari hanno deciso di convertirle in camere da affittare, o quelli che non riescono a trovare una sistemazione in affitto con i prezzi saliti alle stelle “,ha dichiarato Borrelli.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE