ULTIME CALCIOMERCATO

L'INTERVISTA

Marino: “L’arrivo di Conte è una svolta epocale per il Napoli”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Durante la trasmissione “Calciomania” condotta da Massimo D’Alessandro su Radio Crc, Pierpaolo Marino, dirigente sportivo, ha espresso il suo punto di vista sull’arrivo di Antonio Conte al Napoli, definendo l’evento come una svolta epocale per il club partenopeo. “Per la prima volta arriva a Napoli un allenatore pluriscudettato che ha militato in club top in Italia e in Europa. È una svolta epocale sia dal punto di vista economico e finanziario che tecnico e i tifosi del Napoli devono esserne felici”, ha dichiarato Marino.

PUBBLICITA

“La scelta mi ha sorpreso perché le caratteristiche caratteriali e manageriali di Conte sono ben distanti dalla figura ideale per il presidente De Laurentiis, però Conte era una scelta diventata obbligatoria per rilanciare l’immagine del club dopo un campionato in cui si è toccato il fondo”.

Marino ha sottolineato che, pur essendo Conte una figura a volte scomoda, la sua presenza porterà senza dubbio risultati positivi: “Conte non sarà scomodo solo a Napoli, è stato scomodo anche in altri club. Se deve dimettersi lo fa perché ha gli attributi. Sui risultati che farà non ci sono dubbi, ma siamo tutti curiosi di vedere come si comporteranno le due forti personalità”.

Il dirigente sportivo ha evidenziato la necessità di una rifondazione nello spogliatoio, con nuove regole e comportamenti per i giocatori: “Come manager e direttore sportivo, posso dire che ci vorrà una rifondazione nello spogliatoio, un rifacimento radicale con nuove regole e indirizzi comportamentali ai giocatori e sarà fondamentale Conte in questa operazione. Sarà lui a fare l’allenatore e il direttore sportivo, poi Manna lo aiuterà perché è un ottimo professionista, ma credo che sarà Conte a determinare la rifondazione”.

Marino ha anche suggerito a Conte di parlare chiaramente con i giocatori, facendo capire che chi non ha più motivazioni può andare via: “Mi auguro che il tecnico parli con i giocatori e chiarisca che chi ha remore a rimanere può andare perché nessuno è irrinunciabile. Quando non si hanno motivazioni giuste si diventa giocatori normali”.

In merito al mercato, Marino ha espresso il suo apprezzamento per Alessandro Buongiorno del Torino, definendolo un giocatore che si inserirebbe bene nella rosa del Napoli: “Buongiorno mi piace, è un giocatore che starebbe bene in una rosa competitiva come quella del Napoli anche perché ha fatto il suo processo di crescita in un Torino che ha fatto delle stagioni interessanti. Lo prenderei subito”.

Infine, Marino ha ricordato le sue esperienze passate con Conte: “Non ho mai avuto l’occasione di lavorare con Conte, ma quando era giocatore l’ho trattato varie volte per i club per cui lavoravo. Ho passato ottime mezze giornate con lui quando allenava la Nazionale. Anche se non ho mai lavorato con lui, c’è grande cordialità”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Torna alla Home
googlenews
facebook

ALTRE NOTIZIE SUL NAPOLI

Prossima Partita

Classifica

ULTIME NOTIZIE

Ultime Notizie