Terza domenica ecologica a Sorrento: raccolti 700 litri di olio esausto da cucina

SULLO STESSO ARGOMENTO

Con la consegna di circa 700 litri di olio esausto da cucina presso la parrocchia di Priora, si sono concluse, questa mattina, le tre domeniche ecologiche organizzate dall’assessorato all’ambiente del Comune di Sorrento e dalla società Penisolaverde che gestisce i rifiuti urbani.

In totale i litri raccolti nelle tre giornate, che si sono svolte il 7 aprile a piazza Lauro, il 21 a Casarlano e oggi a Priora, sono stati oltre 2.300 litri.

Per ogni 10 litri conferiti l’amministrazione ha regalato ai cittadini virtuosi 1 bottiglia di olio extra vergine di oliva prodotto da aziende locali. Un incentivo già utilizzato negli anni passati e che ha portato frutti sempre più lusinghieri in termini di conferimento di oli esausti domestici.

    A confermare il buon risultato raggiunto è Luigi Di Prisco, presidente del Consiglio Comunale di Sorrento che è protagonista delle politiche ambientali dell’amministrazione sorrentina.

    “Dopo anni di impegno e sensibilizzazione volto al recupero degli olii esausti, ma poi in generale al rispetto e salvaguardia dell’ambiente sono stati realizzati passi importanti sotto il profilo della partecipazione della cittadinanza e i quantitativi di olio esausto raccolti, che creano dannosi danni all’ambiente se sversati nel rubinetto di casa, ne sono una dimostrazione. Infatti di anno in anno maciniamo nuovi record”.

    “Grazie all’impegno di tutti – continua Di Prisco – riusciamo sempre a migliorare i dati di raccolta e, questo, è frutto di uno sforzo collettivo. Ovviamente, ancora tanto c’è da fare in quanto spesso alcuni cittadini vengono attratti soltanto dall’incentivo dell’olio extravergine di oliva che viene conferito ogni 10 litri di olio esausto raccolto, distogliendo un po’ l’attenzione dalla finalità dell’iniziativa. Ma è anche vero che questa iniziativa ha contributo a sviluppare una partecipazione notevole su una problematica che, altrimenti, non sarebbe mai sotto i riflettori. Il mio ringraziamento va a quanti contribuiscono al successo di queste iniziative”.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Grande successo per la prima edizione di In-canto Santità Casoriarrevota

    Prima edizione che ha visto la direzione artistica di...
    DALLA HOME

    Grande successo per la prima edizione di In-canto Santità Casoriarrevota

    Prima edizione che ha visto la direzione artistica di Massimo Jovine e Gianni Simioli Grande successo per la prima edizione di In-Canto Santità Casoriarrevota, progetto promosso dal Comune di Casoria, finanziato da Città Metropolitana di Napoli e curato nella direzione artistica da Massimo Jovine e Gianni Simioli, che sul palco...

    Covid studio del Pascale: chi lo ha avuto ha uno “scudo” contro il cancro

    Covid Sorprendente studio dell'istituto Pscale di Napoli:potrebbe aiutare contro il cancro La ricerca dell'Istituto dei Tumori di Napoli apre nuove strade alla lotta contro i tumori. La ricerca, accettata dalla prestigiosa rivista "Frontiers in Immunology", ha dimostrato che il virus Sars-CoV-2, responsabile del Covid-19, presenta molecole (antigeni) simili a quelle...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE